Per Eric Schmidt la “guerra” è vinta: Android ha battuto iOS

Per Eric Schmidt la "guerra" ormai è vinta: Android ha battuto iOS

Per Eric Schmidt la “guerra” tra Android ed iOS è già stata vinta, con il primo unico e incontrastato dominatore del mercato.

In una lunga intervista rilasciata alla redazione di Bloomberg, il presidente esecutivo di Google esprime molto chiaramente il suo pensiero in merito:

“Stiamo assistendo a un avvicendamento epocale per quanto riguarda le due piattaforme, paragonabile a quello che si è visto vent’anni fa in ambito desktop tra Microsoft e Apple. Stiamo chiaramente vincendo questa sfida”.

Parole ovviamente molto forti, che però trovano riscontro nei dati provenienti dal mercato.

Il sistema operativo della casa di Mountain View ha infatti dominato il settore smartphone nel mese di novembre, arrivando a toccare il 74,2% di market share, mentre la Apple è seconda ma ormai distanziata “anni luce”.

Anche per quanto riguarda i tablet, dove l’azienda di Cupertino è ancora in vantaggio, si sta assistendo all’avanzato di Android mentre la Apple iniziare a perdere colpi.

Infatti in base alle statistiche IDC rese note qualche giorno fa, Android è arrivato a toccare il 42,7% rispetto al 53,8% di iOS, con il primo in crescita mentre la seconda in calo.

Un gap che a breve gli esperti sostengono che sarà colmato. E’ soltanto questione di tempo.

Infine si è parlato anche dei profitti generati in Europa e diretti verso i paradisi fiscali da parte di Google: sarebbero 9,8 miliardi di dollari parcheggiati alle Bermuda, per evitare il pagamento di tasse per circa due miliardi di dollari.

A tal proposito Eric Schmidt ha dichiarato:

“Paghiamo le tasse nei modi stabiliti e consentiti dalla legge. Sono molto orgoglioso della struttura che abbiamo organizzato per il versamento delle imposte”.

Post precedente

YotaPhone: primo smartphone a vantare doppio display LCD/E-Ink

Next Post

Apple Maps: Samsung mette il dito nella piaga con una magnifica trovata!

Articoli correlati