Apple & Google: aperta la caccia ai brevetti Kodak

Malgrado la fitta concorrenza nel campo dell’Hi Tech mobile, risultano essere comunque poche le alternative che si vanno a porre sui gradini più alti del podio. Parlo di quelle proposte che possiedono ben pochi compromessi, il tutto a vantaggio di un’esperienza Hi Tech mobile al limite dell’immaginabile, caratterizzata da prestazioni e features indubbiamente degne di nota.

Su quei gradini più alti, dunque, è ben chiaro a tutti che vige una sorta di cupola ben salda, composta da i leader mondiali che si sono contraddistinti più di tutti in questa splendida epoca evoluzionistica e progressista. Come recensito appena pochi minuti fa, è semplice anticipare che, ad occupare il gradino più alto del podio, nonché il trono più ambito del momento, risulta esserci il noto colosso sud coreano Samsung, il quale sembra esser già pronto ad una nuova entusiasmante rivoluzione Hi Tech.

I motivi sono ben spiegati nell’apposito articolo dedicato, recensito in anteprima per i nostri fans appena pochi minuti fa: CES 2013: Samsung già pronta ad una nuova rivoluzione!

Ad onor del merito, che sia moda o che sia fede, tra i gradini più alti del podio Hi Tech vige stabilmente anche l’alternativa di Cupertino, la nota azienda Apple. Oggi tale azienda, insieme al leader mondiale dell’informatica, il noto padre del miglior sistema operativo mobile che va ad animare le migliori alternative Hi Tech di tutti i produttori al mondo, colosso di Mountain View Google, sembra aver dato inizio alla stagione di caccia.

Apple & Google, infatti, si ritrovano a combattere “insieme” verso un primo obiettivo comune. Come recita il titolo, si tratta di brevetti firmati Kodak, noto leader mondiale nel settore della fotografia il quale, visto l’avanzata tecnologica legata alle features regalate dagli smartphone, si trova in una discesa a picco verso un disastro imminente.

Kodak, infatti, risulta essere in un regime d’amministrazione controllata già da un po’, e presto, allo scadere del tempo dedicato, tale brand potrebbe divenire solo un vecchio ricordo in bianco e nero. Secondo le ultime indiscrezioni, Apple & Google sembrano molto interessate ai brevetti vantati da Kodak, tecnologie che potrebbero migliorare ancor di più l’offerta regalata dagli ultimi smartphone dei due colossi. Che ne pensate? Forse il limite dei 13 MP sarà superato da ottiche rivoluzionarie? Non ci resta che pazientare e scoprire a cosa, tali colossi, ci stanno preparando!

Post precedente

CES 2013: Samsung già pronta ad una nuova rivoluzione!

Next Post

SoundHound: nuovo imperdibile Update per non lasciarsi sfuggire nessuna nota

Articoli correlati