Samsung vs Apple: Il design dell’iPhone appartiene a Sony!

 

L’immagine riportata in alto vi ricorda qualcosa? Un gameboy? No ma ci siete vicini… un iPhone 4S! Altro che iPhone 4 Steve, dovremmo dire iPhone 4 Sony!

Yujin Morisawa, uno dei principali designer di Sony ha rilasciato la seguente dichiarazione :

Lo smartphone che vedete nella foto è stato ispirato dal primo walkman che fu lanciato sul mercato nel lontano 1979. La prima cosa che ho pensato è “come posso dare una forma alla musica?” per realizzare il design di questo dispositivo mi sono lasciato guidare dalla musica ed ecco che esce fuori un rettangolo con i tasti anche se in principio non li volevo. E’ difficile creare qualcosa di rotondo! Volevo qualcosa alla mano, ho pensato che doveva essere liscio sul retro, maneggevole e piatto.

Secondo quanto afferma Samsung in un intervista, il vice presidente di Apple, Tony Fadell, mostro il design di questo smartphone di casa Sony a Steve Jobs e Jonathan Live da cui presero spunto di sana pianta per il design del nuovo iPhone.  Ecco le parole di Samsung su questa vicenda :

La verità prima o poi viene a galla. Il design industriale di Apple, Shin Nishibori, fu incaricato di creare un design per un telefono Apple, per questo furono preparati dei disegni in CAD e un modello a tre dimensioni. I disegni CAD di Apple riportavano il nome Sony che potete vedere sul design di questo telefono. L’8 Marzo 2006, il designer di Apple, Richard Howarth affermo che tale design era il TOP, in quanto era maneggevole, leggero, portatile! Per questo fu preso in considerazione per l’iPhone attuale.

E voi cosa ne pensate? Ritenete davvero che Apple abbia clonato il design del prototipo di casa Sony? Se cosi fosse, Samsung si troverebbe in netto vantaggio contro Apple, ma di certo non sta a lei giudicare ma a Sony.

 

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, LudomediaInstagram

Nessun commento

Lascia un commento