Android vs Windows 8 RT: facciamo un po’ di chiarezza

Ancora una volta, si torna a parlare del nostro splendido compagno di viaggio nonché il miglior sistema operativo mobile al mondo. Si tratta di Android, il mitico OS nato dal grembo di Big G, il colosso di Mountain View Google, sempre in netta evoluzione così da poter garantire a tutti i suoi milioni di fans prestazioni e features che solo l’esperienza Google più regalarci.

Si fa presto a dire che Windows 8, il nuovo frutto del duro lavoro degli ingegneri informatici Microsoft, risulti essere una valida alternativa mobile allo splendido OS di casa Google, ma effettuando qualche ricerca in più si notano diversi problemi di compatibilità che affliggono diverse alternative animate dal neo nato in casa Microsoft.

Purtroppo non riesco a vedere, come alternativa Android, l’opzione Windows 8 poiché tutti i tablet attualmente sul mercato sono animati da una versione molto più leggera denominata Windows 8 RT. Questa snella versione OS non fa altro che offrire solo la nuova esperienza 8, quindi non si potrà installare alcuna app all’infuori delle poche disponibili sul Windows Store.

Diversa è invece l’esperienza che Google offre ai propri fans, grazie al pluri premiato e pluri invidiato servizio market denominato Google Play Store. Risultano essere davvero tantissime le opzioni offerte da tale servizio, incrementate dal meraviglioso lavoro di tutti gli sviluppatori esterni al progetto, i quali riescono ad incrementare e migliorare l’esperienza mobile offerta dal leader informatico grazie alla sua politica incentrata sull’adozione dell’Open Source, chiave di volta di una splendida e meravigliosa evoluzione che ha fatto, di questo OS, l’anima di tutti i terminali che attualmente governano l’espansione Hi Tech in ogni angolo del mondo.

Dunque si fa presto a dire che i nuovi tablet Windows 8 vantano specifiche tecniche migliori rispetto a quelli Android. Indubbiamente 2 GB di RAM faranno la differenza, ma c’è da sottolineare che ancora nessun tablet Microsoft è animato dal “vero” Windows, ma solo da una pre versione OS, snella a tal punto che non consenta alcuna installazione al di fuori di quelle offerte dal market Windows.

Credo fermamente che Windows 8 RT non sia ancora degno della concorrenza Android, ma che presto, con l’avvento dei primi tablet Microsoft x86, dunque animati dalla stessa versione Windows 8 dei Notebook, bisognerà davvero fare una grossa ed importante scelta.

Autore

Nessun commento

Lascia un commento