Nexus 4: la fotocamera posteriore produce un alone viola?

nexus 4

Dopo l’uscita di uno smartphone non sono solo gli esperti a indagare in modo approfondito sul device. Solitamente ad evidenziare la maggior parte dei problemi che affliggono i dispositivi tecnologici sono gli utenti che testano i vari prodotti ogni giorno in ogni momento. Questi ultimi hanno svariati mezzi per lanciare le proprie opinioni sul web: forum, piattaforme apposite, fanpage di Facebook ecc. Nessun device, o quasi, riesce ad uscire vivo da scomode accuse, dunque possiamo dichiarare senza troppi problemi che non esiste un device perfetto, ma ognuno ha dei difetti che mandano in crisi gli utenti.

Anche l’ultimo prodotto sviluppato in collaborazione tra LG e Google, il famoso Nexus 4, ha sollevato le prime lamentele. Per questa volta non vogliamo parlare del prezzo, che in Italia rimane ancora un punto interrogativo, bensì della fotocamera. Quest’ultima avrebbe lo stesso identico problema del famoso iPhone 5 e del predecessore: un alone viola accerchia e infastidisce lo scatto.

L’alone viola colpisce anche il nuovo Nexus 4?

A suo tempo la Apple consigliò di non puntare il dispositivo verso la luce del sole oppure schermare il sensore con il palmo della mano, in modo da evitare la comparsa di questi strani anelli. La LG ancora non si è espressa in merito, ma le ultime fonti dichiarano che, se il problema dovesse essere reale, l’azienda non potrebbe lanciare un semplice aggiornamento software per cercare di risolvere la situazione. Lo sgradevole bagliore sarebbe causato da un problema hardware e, dunque, irrisolvibile.

Non stiamo correndo un po’ troppo? La maggior parte dei portali danno già quasi per spacciato il nuovissimo LG Nexus , ma al momento solo una foto mostra questo stranissimo effetto viola. È stato un utente a postare questo scatto che non possiamo definire normale, tuttavia nemmeno le condizioni in cui è stata immortalata la foto possono essere definite standard.

Il possessore del Nexus ha fotografato uno specchio in cui si riflettevano delle potenti luci. Bisogna vedere se una qualsiasi fotocamera normale sarebbe riuscita a svolgere un lavoro soddisfacente, ma di certo nessuno smartphone poteva fare di meglio. L’effetto viola, dunque, potrebbe essere stato causato solo dalle condizioni estreme della foto e, soprattutto, dovrebbe essere solo un caso raro.

L’utente che ha scattato la foto incriminata, dunque, potrebbe essersi allarmato un po’ troppo in fretta senza pensare che la sua camera in quel preciso istante era molto difficile da riprendere, quasi sicuramente, il Nexus 4 ha effettuato la migliore foto che potesse essere scattata in quelle condizioni.

 

 

Autore Zenit
Zenit

Nessun commento

Lascia un commento