Multi utente su smartphone? Nokia dice NO!

Con Android 4.2, arrivano tante novità sui dispositivi Android, tra cui la multi utenza, la brutta notizia è che questa funzione per ora sarà disponibile solo sui tablet a causa di un brevetto registrato da Nokia

Google ha comunicato che per ora solo i tablet vanteranno del multi utenza a causa di un brevetto appartenente a Nokia che riguarda la possibilità di utilizzare account differenti sullo stesso dispositivo. Sul brevetto, è riportata la parola telefono mobile, stiamo parlando del brevetto registrato nel lontano 2005, anno in cui gli smartphone non erano ancora disponibili sul mercato.

Nokia è stata astuta a registrare qualcosa che all’epoca ancora non esisteva sul mercato, per questo motivo senza autorizzazione del colosso finlandese, Google non potrà abilitare tale modalità sugli smartphone. Per coloro che non lo sanno, il multi utenza è una funzione che come dice la parola stessa, permette di loggarsi su un dispositivo con differenti account, come accade sul PC, funzione molto utile se il tablet o lo smartphone appartiene a più di una persona..

Cosa ne pensate di questa vicenda? Credete che Nokia dia l’autorizzazione a Google per portare la multi utenza sugli smartphone? A voi i commenti e considerazioni personali, nel frattempo vi riportiamo tutte le novità che verranno introdotte con Android 4.2 Jelly Bean, ricordandovi che il primo smartphone a vantare di questo nuovo firmware è il Nexus 4 di casa LG.


Photo Sphere

Possibilità di scattare fotografie a 360 gradi, grazie a questa funzione, scattare le foto panoramiche in puro stile Google Maps non è mai stato cosi divertente e facile!

Supporto Multi Utente sui Tablet

Google introduce con questo nuovo firmware, la funzione multi utente, ma solo sui tablet, essa permette di cambiare utente come accade sul PC, in questo modo il tablet potrà essere utilizzato da più utenti!

 

Scrittura a gesti (simil-swipe)

Con Android 4.2, arriva la tastiera a gesture, in questo modo, gli utenti potranno scrivere più rapidamente a in maniera molto più comoda, basterà difatti scorrere il dito per formare un’intera parola. Tale funzione rispetto al passato, rende la tastiera molto più precisa grazie anche all’integrazione di un dizionario utente.   Altri miglioramenti, riguardano anche il sistema vocale!

Daydream

Funzione inedita, permette di impostare i contenuti da visualizzare sul dispositivo appena svegli. Ad esempio, potrete settare il dispositivo in modo da visualizzare le ultime notizie.

Wireless display

Collegando un adattatore Wireless display alla TV HDMI è possibile visualizzare qualsiasi tipo di documento senza ricorrere a cavi !

Barra delle notifiche estesa

Effettuando un doppio swipe nella barra delle notifiche, potrete visualizzare una nuova finestra dove vi sono tutte le ultime attività, quindi software installati, messaggi ricevuti e cosi via dicendo.

Post precedente
ZTE U950 smartphone Quad-Core

ZTE U950 Smartphone Quad-Core a soltanto 120 euro!

Next Post

Kindle Fire HD: tutto, ma proprio tutto, quello che c’è da sapere

Articoli correlati