Android invade il pianeta Terra…

Android ha raggiunto quota 500 milioni di dispositivi venduti e attivati in tutto il mondo e, giorno dopo giorno, tale numero si incrementa di 1,3 milioni. Queste le cifre dichiarate da Hugo Barra, direttore della divisione Product Management di Android, attraverso un aggiornamento sul proprio account di Google+. Barra Si tratta di cifre ancora più sorprendente di quelle comunicate lo scorso Giugno durante il Google I/O, quando era stato dichiarato che Android aveva raggiunto l’obiettivo dei 400 milioni di terminali attivati, con un tasso di crescita allora stimata ad 1 milione al giorno. E pensare che nel mese di Dicembre dello scorso anno, questa cifra era di 700 mila attivazioni quotidiane, il tutto sintomo non soltanto del successo generale del sistema operativo di Mountain View, ma anche del trend particolarmente positivo degli ultimi mesi.

“Ad oggi ci sono state 500 milioni di attivazioni per i dispositivi Android, con 1,3 milioni di nuovi prodotti che si aggiungono quotidianamente. Oggi è un gran giorno per Android! 500 milioni di terminali sono stati attivati a livello mondiale e ogni giorno se ne aggiungono 1,3 milioni. Inoltre, la statua di Jelly Bean è tornata nel nostro cortile”

Queste le parole di Hugo Barra apparse oggi sul suo account Google+. Android è un sistema operativo mobile molto diffuso e certamente questo è anche dovuto ai numerosissimi produttori che lo stanno utilizzando per i propri smartphone e tablet. In tutto ciò è chiaramente evidente che buona parte del successo del robottino verde deriva dai dispositivi targati Samsung, che stanno riscontrando enormi consensi sul mercato. Ricordiamo che il solo Samsung Galaxy S3, che è arrivato negli scaffali dei negozi lo scorso Maggio, in meno di due mesi ha raggiunto vendite da record, numero che oggi ha raggiunto 20 milioni di unità vendute in tutto il mondo. A questi numeri ci sono da aggiungere anche gli altri terminali Samsung sia della serie Galaxy S, che delle altre, che stanno raggiungendo le tasche degli utenti a ritmi impressionanti.

Post precedente

Samsung Galaxy SIII : Guida all’installazione della ROM XXDLI7 Jelly Bean

Next Post

Intel e Android: un connubio sempre più affiatato

Articoli correlati