HTC One X+, sfida diretta contro Samsung, ma in che modo?

L’azienda taiwanese HTC, sembrerebbe prossima a lanciare un nuovo terminale, l’HTC One X+, che potrebbe arrivare sui mercati anche in tempi molto immininenti. Di cosa si tratta? Scopriamolo insieme… Durante lo scorso MWC (acronimo di Mobile Word Congress) tenutosi ad inizio 2012 a Barcellona, HTC aveva presentato la sua gamma di smartphone composta da prodotti quali: HTC One X, HTC One S e HTC One V. Nonostante l’indubbia qualità dei terminali proposti al mercato, pare che questi abbiano deluso le aspettative dell’azienda taiwandese tant’è che sarebbe prossima a lanciare una versione maggiorata dell’HTC One X, l’HTC One X+.

Lo smartphone in questione sarebbe equipaggiato con un processore Nvidia Tegra 3 con frequenza di clock pari a 1.7 GHz ed un display HD con risoluzione 1280 x 720. Queste sono le uniche caratteristiche hardware che fino ad ora sono trapelate, per il lato software invece c’è una novità davvero interessante, il sistema operativo di questo smartphone dovrebbe essere, fin dall’esordio, Android 4.1.1 Jelly Bean. Sono queste le sole cose che pare siano state acclarate di questo nuovo super dispositivo, che sarebbe il primo HTC ad essere dotato del Jelly Bean in maniera nativa. Potrebbe essere proprio questa mossa, assieme a caratteristiche hardware piuttosto interessanti, una delle possibili soluzioni di HTC per cercare di insediare l’attuale dominio indiscusso del colosso Samsung o, quantomeno, tentare di fare una piccola braccia.

Le caratteristiche hardware di cui abbiamo appena fatto cenno, quelle ad ora disponibili, sono state apprese da un recente benchmark che è apparso sul web. Subito dopo la notizia della possibile uscita di questo dispositivo, si è iniziato a vociferare di questo terminale come un phablet, ovvero un ibrido tra uno smartphone ed un tablet, che potrebbe rivaleggiare direttamente con il Samsung Galaxy Note 2, che sarà presentato il prossimo 29 Agosto durante l’evento berlinese del Samsung Mobile Unpacked e, dunque, dall’arrivo imminente.

Certamente l’HTC One X è già di per sé un ottimo terminale e, addirittura, c’è chi dice che sia anche superiore al grande Samsung Galaxy S3. Altrettanto certo è, però, che HTC non la pensa così o, meglio, non ha ottenuto quel che desiderava dalla serie One e per questo pare voglia ricorrere ai ripari per invogliare gli utenti a passare ai propri smartphone. A parte proporre un nuovo terminale dal nome HTC One X+ (nome che di per sé già dice molto), quale sia la mossa strategica per farlo non è ancora del tutto chiaro. Un hardware degno di nota? Un software altrettanto appetibile? Accrescere ulteriormente lo schermo e minare Samsung sul terreno dei phablet? Basterà tutto questo? Quel che è certo è che HTC deve inventarsi qualcosa di davvero interessante se non perdere terreno su un treno – stiamo parlando di Samsunglanciato già in una folle corsa verso importanti successi.

Autore

Nessun commento

Lascia un commento