Android è il leader indiscusso nel mercato mondiale dei sistemi operativi per smartphone

E dopo la top 5 dei maggiori produttori di smartphone, scopriamo la classifica dei sistemi operativi dei dispositivi mobili, con Android che si conferma leader mondiale indiscusso, seguito da iOS, con Symbian e RIM in decisivo calo. Una notizia, questa, che forse non meraviglierà più di tanto, considerato che segue chiaramente la scia di quelle che sono anche le vendite dei prodotti dedicati. Sta di fatto che, anche in questo caso, i dati parlano chiaro: è il sistema operativo Android ad aggiudicarsi la nomina di leader mondiale negli smartphone con una percentuale del 68,1% del totale su base globale per quanto concerne il secondo trimestre del 2012.

Ci basta pensare che solo in Cina la sua quota di mercato raggiunge uno spaventoso 81% per avere l’idea del successo che robottino verde sta riscuotendo. C’è inoltre da dire che proprio il 2012 sembra essere l’anno degli smartphone dato che c’è stato un incremento delle vendite notevole, con una percentuale del 46,9% nel secondo trimestre rispetto al medesimo trimestre del 2011.

In tutto questo anche Apple – e dunque il sistema operativo della stessa casa – è in in ascesa con 26 milioni di pezzi venduti nel 2012, contro i 20,3 milioni del 2011 e, seppur con un notevolissimo distacco da Android che supera il 50%, si aggiudica il secondo posto tra i sistemi operativi scelti dagli utenti in ambito globale. Numeri bassi, invece, per Windows Phone, che si aggiudica il terzo posto, anch’esso con un importante distacco da Apple, con soli 5,1 milioni di pezzi; numeri bassi che, però, visti da una prospettiva legata esclusivamente al sistema operativo stesso, gli fanno segnare un incremento del 277,3% rispetto all’anno precedente passando dall’1,3% al 3,2%.

In decisiva discesa, invece, l’ormai obsoleto Symbian di casa Nokia, che perde il 64,6%, seguito dal sistema operativo della canadese RIM che perde il 32,1%. Dati che, come abbiamo detto, trovano riscontro anche tra quelli che riguardano le vendite dei produttori di smartphone dove ricordiamo che sul gradino più alto del podio è, per adesso, leader indiscussa la sudcoreana Samsung, con 52 milioni di smartphone venduti e a seguire la californiana Apple con 26 milioni di iPhone venduti.

Se pensiamo che il totale degli smartphone venduti nel 2012 è stato di 158,3 milioni,  ci accorgiamo senza troppi sforzi che solo i due leader ne hanno venduti il 49,2% e, per l’esattezza, Samsung il 32,8%, mentre Apple il 16,4%. E, in conclusione, la chicca più clamorosa, ovvero per quanto riguarda il sistema operativo Android, Samsung da sola ricopre il 48,2% del mercato mondiale.

Post precedente

Apple VS Samsung: chiamati in causa icone ed esperto designer

Next Post

HTC One X+, sfida diretta contro Samsung, ma in che modo?

Articoli correlati