Diamo ad Android lo stile dell’iPhone

Vediamo in questo approfondimento tre applicazioni interessanti che sono in grado di dare al nostro sistema operativo Android la stessa interfaccia dell’iPhone.
Il primo programma è Lock 2.0, un programma gratuito con il quale possiamo avere la classica impostazione dello schermo che ha l’iPhone. La versione gratuita prevede una piccola scritta “free version” al centro dello schermo. Per toglierla basta fare una donazione al produttore di questo software. Tra le impostazioni del software possiamo anche sceglere se avviare questo software ad ogni avvio del palmare, ad esempio.
Home Lite è il software che è alla base di modifica. Serve per cambiare l’interfaccia di Google Android con quella simile all’iPhone. Home Lite, oltre a simulare l’interfaccia del melafonino, fonde le interfacce di Android e dell’iPhone creandone una nuova, con tante funzioni e una elevata possibilità di personalizzazione. Ad esempio, è da segnalare l’enorme numero di widget che abbiamo a disposizione con questa nuova interfaccia.

L’ultimo software di cui abbiamo bisogno è ChompSms, che ha la funzione di replicare la gestione della messagistica. Offre anche delle funzionalità che l’applicazione originale della Apple non ha, come ad esempio una tastiera virtuale.

Davvero una interessante funzionalità, non pensate anche voi? Ideale per chi vuole sfruttare le funzionalità software di Android e di aggiungere qualche interessante peculiarità dell’iPhone.
Post precedente

Sony Ericsson, niente Android per ora

Next Post

HTC Magic in Spagna

Articoli correlati