Google : La statua di Jelly Bean danneggiata dal surriscaldamento!

Come sapete, ogni qual volta che Google rilascia un nuovo sistema operativo Android, realizza una statua a tema fuori la sua sede, purtroppo però la dove Ice Cream non si è sciolto ci ha pensato Jelly Bean.

Eh si, la statua dedicata al nuovo Android 4.1 Jelly Bean, si è letteralmente sciolta! Ovviamente non tutta ma solo una parte della testa, facendo uscire fuori una parte delle gelatine a forma di fagioli colorati. La causa di questo non è dovuta ad un atto vandalico ma al surriscaldamento della statua a causa del caldo.

In questo ultimo periodo il caldo ci sta uccidendo, i condizionatori e ventilatori lavorano e le bollette della corrente arrivano alle stelle, ma è l’estate e purtroppo finchè non passa questo caldo infernale ci si arrangia al meglio che si può. Tornando alla statua, colui che l’ha creata si è già messo al lavoro per risolvere il problema. Chi lo avrebbe mai immaginato, che la statua di Ice Cream fosse più resistente di quella di Jelly Bean!

Per coloro che non lo sanno, di recente Google in occasione della conferenza I/O, ha annunciato e svelato il nuovo sistema operativo che giungerà su una buona parte dei terminali a partire dalla fine del 2012, per ora sono pochi coloro che possono aggiornare (la solita storia!).

Se vi siete persi le novità del nuovo firmware, vi invitiamo a consultare la lista che segue:

 

  • Notifiche migliorate : Con Jelly Bean è possibile personalizzare il nuovo centro notifiche, interagire con alcuni programmi, chiamare e molto altro ancora
  • Una nuova barra di ricerca: La barra di ricerca è stata potenziata e migliorata sia come funzione che come design
  • Nuovi widget: Google per l’occasione, ha realizzato dei nuovi widget per differenti categorie, giochi, film, musica, applicazioni ecc
  • Digitazione del testo migliorato : Addio connessione attiva per la digitazione dei testi vocali! Se fino ad oggi bisognava collegarsi alla rete per inviare un SMS con la voce, con Jelly Bean è possibile farlo offline! Ed ecco che arriva la brutta notizia, per ora solo l’inglese e l’americano saranno supportate, ma il team ha intenzione di lavorare anche ad altre lingue
  • Aggiornata l’applicazione della fotocamera : Gli utenti potranno ingrandire le immagini con una gesture e visualizzare le foto all’interno di una pellicola
  • Android Beam migliorato :  Introdotta la possibilità di condividere video via NFC , è possibile associare un dispositivo Bluetooth, toccandolo!
  • Nuovo sistema di aggiornamenti:  Vi saranno 2 tipologie di aggiornamenti, il primo chiamato Smart che consiste nel scaricare solo l’aggiornamento e l’altro chiamato Normal che scarica l’intero programma come già fa ora
  • Project Butter migliorato:  Android Jelly Bean sarà molto più veloce, fluido e intuitivo, inoltre vanterà di nuovi effetti e gestione del Render 3D con ben 60 frame per secondo durante l’utilizzo dell’interfaccia utente!
  • Google Chrome : Come ultimo ma di certo non meno importante aggiornamento o meglio cambiamento, riguarda la sostituzione del browser di default con Google Chrome!

 

Post precedente

Motorola Atrix HD annunciato!

Next Post

Galaxy S 3: batteria migliore rispetto ad HTC X One e iPhone 4S

Articoli correlati