HTC si dichiara entusiasta di voler aggiornare i propri dispositivi ad Android Jelly Bean

A pochissime ore dalla presentazione ufficiale di Android 4.1 Jelly Bean le varie aziende produttrici e distributrici di software per i propri dispositivi si stanno già adoperando iniziando le prime valutazioni sugli aggiornamenti che eventualmente dovranno rilasciare per i propri device Android. La prima ad essersi mossa e ad aver espresso alcune dichiarazione a riguardo è HTC, la quale in una nota ufficiale ha confermato la volontà di voler aggiornare alla nuovissima versione di Android i suoi dispositivi. Sono però in atto degli studi che porteranno inevitabilmente ad una selezione – più o meno condivisa e accettata da parte degli utenti – tra quei dispositivi che riceveranno l’update e tra quelli che invece non lo riceveranno.

Queste le dichiarazioni di HTC dopo la presentazione di Android Jelly Bean al Google I/O:

Siamo entusiasti riguardo Android Jelly Bean e stiamo programmando di supportarlo attraverso una varietà di nostri dispositivi. Stiamo rivedendo il software per determinare i piani e la programmazione dei nostri aggiornamenti, quindi vi invitiamo a restare sintonizzati per ulteriori aggiornamenti sui piani di aggiornamenti specifici per i device

HTC è la prima che ufficialmente dichiara che alcuni dei suoi dispositivi saranno aggiornati alla nuova versione di Android, tra i quali sicuramente ci saranno l’HTC One X e One S ma, come spesso accade, i primi a parlare non è detto che siano anche i primi ad agire. Speriamo che in questo caso non sia così. C’è da dire che già in questi giorni la risposta di Samsung a riguardo dello stesso argomento non è tardata ad arrivare ed, anzi, è arrivata pronta e repentina.

Post precedente

Google Nexus 7: lo sbarco in Italia è previsto per Agosto

Next Post

Samsung: presto annuncerà i dispositivi upgradati a Jelly Bean

Articoli correlati