HTC : Non produrremo dispositivi di fascia bassa!

Il CEO di HTC, Peter Chou, attraverso un intervista fatta dal Wall Street Journal, ha dichiarato che HTC non produrrà mai dispositivi di fascia bassa.

Noi di HTC, preferiamo utilizzare materiali migliori per ideare prodotti di qualità in modo da offrire agli acquirenti il massimo dell’esperienza dai nostri dispositivi, è questo piace a molti consumatori!

Quello che sta cercando di dire Peter, è che realizzare dispositivi di fascia bassa quindi economici, porterebbe l’azienda ad utilizzare materiali mediocri, perchè di certo non potete aspettarvi di acquistare uno smartphone HTC per 99 euro ed avere le medesime prestazioni e qualità di uno di 399€ altrimenti dove è la differenza?

HTC non ha la minima intenzione di produrre smartphone di fascia bassa, perchè potrebbe rovinare la propria immagina e come dargli torto? Immaginatevi un’ azienda che produce solo dispositivi di qualità per un costo medio-alto. Ad un certo punto l’azienda inizia a produrre dispositivi economici ma scadenti, sapete benissimo che non tutti sanno distinguere un prodotto di qualità da uno scadente, e se si trovano tra le mani uno smartphone da 4 soldi subito la prima affermazione che viene in mente è HTC non è buona! screditando in questo modo l’azienda e per cosa? Per qualche dispositivo economico immesso sul mercato.

E’ anche vero che non proporre delle alternative economiche  è un male, perchè ogni azienda che si rispetti deve dare modo agli acquirenti di decidere se acquistare un prodotto costoso o economico. In questo modo HTC spinge coloro che non vogliono spendere molto per uno smartphone a puntare su dispositivi economici di altre compagnie perdendo cosi consumatori, acquirenti, utenti o come volete definirli.

In CINA di recente gli smartphone Andorid di casa HTC sono arrivati a costare per fino 199€ che non è un costo eccessivo, eppure vi sono persone che per uno smartphone sono disposti a spendere max 99 euro.

Post precedente

Arthur P. Stern : Muore l’inventore della TV a colori e del GPS!

Next Post

Xbox Live approda su Android!

Articoli correlati