Google Glass banditi dai Cinema inglesi

forbidden-glass1

A pochi giorni dalla commercializzazione nel Regno Unito dei Google Glass, gli occhiali di casa Google hanno già subito il ban dai cinema del Regno Unito a causa del timore che gli utenti e possessori di tali occhiali possano in qualche modo catturare i film proiettati e diffonderli sulla rete.

Pirati e Tecnologia

Era prevedibile una mossa simile anche perchè per i pirati catturare il film con i glass è molto più comodo che farlo con una camera. Tale decisione è stata presa anche nei cinema statunitensi e molto probabilmente avverrà lo stesso anche negli altri paesi quando verranno commercializzati. Il direttore generale della Cinema Exhibitors Association, Phil Clapp ha spiegato i motivi che hanno spinto l’azienda a prendere questa decisione:

A titolo di cortesia per i spettatori e per prevenire il furto dei film chiediamo ai clienti di non entrare in una sala cinematografica indossando i Google Glass o tecnologie in grado di catturare e registrare video e immagini. Ad ogni cliente che indosserà questa tecnologia sarà chiesto di rimuoverla altrimenti dovrà lasciare il cinema. Non sarà possibile utilizzare i Glass indipendentemente dal fatto che i film siano iniziati oppure no. 

I Glass montano una fotocamera che permette di realizzare screenshot e video, per questo motivo è stato attuato il detto che dice prevenire è meglio che curare, bannando questa tecnologia dai cinema. Nonostante i Glass consentano di registrare fino a 45 minuti di video, Phil ritiene che i pirati potrebbero unire con facilità due video da 45 minuti per ottenere il film completo da distribuire sulla rete.

Post precedente

Note 4 di Samsung: stessi colori del Galaxy S5?

Next Post

Sony Xperia Z3 Compact, schermo da 4.5 pollici e 21 megapixel di fotocamera

Articoli correlati