Google invita gli sviluppatori ad acquistare i Glass

google glass

I Google Glass non sono ancora in commercio ne qui in Europa ne in America o in altre parti del mondo, questo perchè il lancio dei Glass è previsto nel 2014.

Google invita gli sviluppatori

Il noto colosso ha deciso di invitare o spronare come si suol dire, gli sviluppatori ad acquistare i nuovi Glass entrando a far parte del programma Explorer. L’unico problem riguarda il costo, chi è disposto a spendere 1500 dollari? Per coloro che non lo sanno, il programma Explorer consiste nello sviluppo di applicazioni, giochi e quanto altro ancora da rilasciare sullo store in maniera tale da offrire ai consumatori al lancio dei Glass, una vasta scelta.

Google tempo fa ha aperto l’iscrizione al programma Explorer a tutti gli utenti, ciò significa che chiunque potrà richiedere un paio di glass “Gratuiti” da utilizzare per recensioni, sviluppo di app, test e cosi via dicendo. Soltanto coloro che verranno selezionati entreranno a far parte “gratuitamente” di tale programma, gli altri invece dovranno acquistare i glass ad un costo di 1500 dollari. Molte redazioni italiane di cui non facciamo il nome sono già entrate in possesso dei Glass, ciò significa che non c’è bisogno di attendere la commercializzazione per averli.

Google Glass in anteprima

Se volete entrare a far parte della schiera di persone (sviluppatori, redattori e consumatori) che possiedono i Glass in anticipo, vi sono due cose da fare:

  1. Compilare il modulo su http://www.google.com/glass/start/how-to-get-one/ sperando di essere selezionati per ricevere i Glass
  2. Acquistarli ad un costo di 1500 dollari (contattando google molto probabilmente)

Il lancio dei Glass salvo imprevisti è fissato per il 2014 generico in USA e successivamente in Europa e forse in Asia. Come vi abbiamo ribadito più volte, lo slittamento in Europa è dovuto alla presenza di numerosi dialetti, per questo motivo il team ha bisogno di tempo per implementare i comandi vocali nelle lingue nostrane.

Post precedente

OMNI: Prime Nightly con Android 4.4 Kit Kat

Next Post

Angry Birds GO diventa Free to Play

Articoli correlati