Google annuncia i Glass 2

google glass

Mary Lou Jepsen di Google, ha ufficialmente annunciato, lo sviluppo, dei Google Glass 2, presso i laboratori segreti “Google X”, nonostante il primo modello, non sia ancora stato immesso ufficialmente sul mercato.

I Glass 2

In occasione di una conferenza tenutasi giorni fa, chiamata MIT EmTech, Mary, ha affermato di dormire solo 3 ore ultimamente, a causa dell’eccessiva mole di lavoro, che richiede, questo nuovo modello di Glass. Per ora non sono ancora stati forniti dettagli, l’unica cosa che sappiamo è che sarà davvero eccezionale.

Sicuramente il prossimo anno, avremo maggiori dettagli da condividere con voi.

Cosa sono i Glass?

Molti ancora oggi, quando sentono parlare dei Google Glass, si chiedono cosa sono,alcuni credono addirittura che siano dei comunissimi occhiali fashion ideati da Google, ma non è cosi.

I google glass, sono degli occhiali, dotati di un solo display, situato nella parte superiore destra, che permette,a coloro che li indossano, di vivere una vita tecnologicamente avanzata. In altre parole, indossando i glass, sarà possibile conoscere dettagli dall’ambiente circostante, quindi guardando il cielo si ottengono informazioni meteorologiche, sfogliando una rivista, informazioni aggiuntive, provenienti da internet, possibilità di confrontare i prodotti disponibili in un negozio con quelli online, videochiamare con gli amici, ascoltare musica attraverso la conduzione ossea, realizzare foto e filmati con l’ausilio della propria voce, avere indicazioni stradali, inviare email o messaggi, e compiere una lunga serie di operazioni attraverso le gesture e molto altro ancora.

I glass, saranno disponibili per la vendita, a partire dal 2014, in USA e successivamente in Europa, ad un costo ancora non specificato. Secondo dei rumos, potrebbe aggirarsi tra i 300 e i 1500 dollari. Una cosa è certa, non saranno economici, alla portata di tutti come si suol dire, dato che Google stessa ha affermato ciò tempo fa.

Avete intenzione di acquistarli al lancio? A voi i commenti

Post precedente

Samsung Galaxy S5 : La scansione oculare

Next Post

Due nuove ROM dal team CyanogenMod

Articoli correlati