WhatsApp: Multi accesso in arrivo

Facebook annuncia che nel corso dei prossimi mesi verrà finalmente inserita in WhatsApp la possibilità di effettuare l’accesso con un singolo account su molteplici dispositivi.

Ad offrirci maggiori dettagli sulla funzionalità ci ha pensato WABetaInfo, dopo aver contattato Will Cathcart (CEO di WhatsApp) e Mark Zuckerberg (CEO di Facebook).

WhatsApp: Stesso account su più dispositivi

Attualmente è assente la possibilità di collegarsi con lo stesso account su più smartphone, tablet o PC, sopratutto senza funzionalità telefonica, ciò significa che per usare WhatsApp su PC bisogna avere lo smartphone connesso.

Grazie al supporto multi dispositivo potrete usare WhatsApp Web in modo indipendente, fino ad un massimo di 4 dispositivi connessi con lo stesso account WhatsApp. La novità in questione permetterebbe anche di usare WhatsApp su iPad allo stesso modo.

A quanto pare fino ad oggi non era possibile farlo a causa della crittografia end to end, il team di sviluppo è riuscito a risolvere il problema che rendeva le conversazioni potenzialmente esposte quando uno dei dispositivi si scaricava.

Anche se è una delle funzionalità più importanti non è l’unica novità in arrivo su WhatsApp. Attualmente il team sta lavorando ad una funzione di backup delle chat protette con password oltre la possibilità per gli utenti di visualizzare contenuti che si eliminano autonomamente dopo la lettura. Ci sono tante novità in sviluppo ma bisognerà attendere diversi mesi prima di vederle operative.

Di recente sono state implementate funzioni come la possibilità di tenere le conversazioni archiviate o di velocizzare la riproduzione di Audio.

Post precedente

La guida definitiva alle aliquote fiscali sul gioco d’azzardo in tutto il mondo

Next Post

Samsung annuncia i Galaxy A22 e A22 5G

Articoli correlati

Le migliori App Android – settembre 2012

Tempo fa, vi abbiamo proposto una nostra lista sui migliori giochi disponibili per Android a pagamento e gratuiti, l'articolo di oggi è rivolto invece alle applicazioni, ci auguriamo che sia di vostro gradimento e vi invitiamo a completarlo o arricchirlo con i commenti, riportando app che non sono state citate nella lista.
Continua a leggere