WhatsApp: Attenti alla nuova truffa del codice

In passato vi abbiamo già parlato di questa truffa WhatsApp, tuttavia quest’oggi si ripresenta in una nuova forma, decisamente più credibile ma molto pericolosa.

Torna la truffa WhatsApp del codice di accesso

Come sapete quando si tenta di effettuare l’accesso a WhatsApp su un dispositivo, viene richiesto un codice inviato via SMS, in passato qualcuno si è servito di questo metodo per truffare gli account WhatsApp, inviando un messaggio alla vittima e richiedendo con una scusa il codice di accesso.

Oggi la situazione è diventata più credibile, in quanto si hackera prima l’account di un contatto nella propria lista, dopo di che tramite lo stesso si invia un messaggio richiedendo il codice in questione inviato via SMS, inutile dire che la vittima ci casca inevitabilmente. Non fornite il codice di accesso WhatsApp ricevuto via SMS a nessuno e per nessun motivo, in quanto inserendolo in un nuovo dispositivo sarà possibile spiare le vostre conversazioni WhatsApp.

Questo avviene perchè l’accesso da un nuovo dispositivo non scollega il precedente, molti ricorrono al trucco o truffa in questione per leggere le conversazioni di amici, parenti o il proprio partner, altri invece per vedere se in qualche conversazione sono state condivise le credenziali di accesso a conti bancari, carte di credito, conto paypal o altro. E’ facile cadere vittima della truffa, ma allo stesso tempo difendersi, come anticipato se ricevete un SMS da voi non richiesto, cestinatelo e avvisate il vostro contatto della truffa.

Post precedente

WhatsApp: Come scrivere ad un contatto che vi ha bloccato

Next Post

Google Chat e Room in Gmail su Android: Come attivarle

Articoli correlati