Malware: Attenti alla nuova minaccia che si aggira su WhatsApp

Una nuova minaccia si sta aggirando di recente su WhatsApp, un malware che una volta infettati i dispositivi crea non pochi problemi, oltre a derubare la vittima dei suoi dati personali.

Il malware in questione a quanto pare inviterebbe gli utenti a scaricare un’applicazione chiamata Huawei Mobile, ma che in realtà cela ben altro. A seguire i dettagli.

Un nuovo Malware infetta Android via WhatsApp

Al fine di garantire il completo funzionamento dell’app in questione, vengono richiesti alla vittima una serie di autorizzazioni, inutile dire che facendo ciò metterete a rischio la vostra privacy e sicurezza.

Il malware è in grado di rispondere con un messaggio personalizzato ad ogni notifica ricevuta da WhatsApp, funziona in background e distribuisce il collegamento dannoso ad altri utenti.

A qanto pare la minaccia in questione permette di sovrascrivere le app e ignora l’ottimizzazione della batteria, consumando energia preziosa, dato che continua a funzionare indisturbata. Naturalmente i consigli sono sempre gli stessi, ossia quello di evitare di installare app all’esterno del Play Store tramite le Sorgenti Sconosciute, di non cliccare su link sospetti, avere un antivirus installato su smartphone e non dare alcun tipo di autorizzazioni ad app sospette, anche se in questo caso sia il logo che il nome possono trarre in inganno.

A seguire potete dare uno sguardo alla minaccia in questione e al suo funzionamento:

Post precedente

Google Chrome beta 89 disponibile: Tutte le novità

Next Post

Google chiude gli studi di sviluppo di Stadia, la fine è vicina?

Articoli correlati