Youtube Sfida TikTok, arriva Shorts

Il successo di TikTok è innegabile, al punto da spingere diverse azienda a lavorare a delle proprie alternative, tra cui Twitter, Facebook e anche Google.

La celebre azienda nota per i suoi tanti successi e insuccessi, annuncia Youtube Shorts, una piattaforma pensata per sfidare la concorrenza, scopriamo in che modo.

Youtube contro TikTok con Shorts

Che Youtube sia la piattaforma per eccellenza per la condivisione di contenuti multimediali non vi sono dubbi, da anni permette ai creatori di contenuti di mettere in bella mostra le proprie creazioni, ottenendo eventualmente successo e monetizzando dai propri video.

Google ha deciso di cavalcare l’onda del momento, seguendo a ruota libera TikTok con una propria alternativa che predne il nome di Youtube Shorts, la cui idea base è la stessa, ossia creare video brevi della durata di massimo 15 secondi.

Youtube Shorts è accessibile da smartphone e si basa su 3 punti principali condivisi da Google, che vi riportiamo a seguire:

  • Creazione: Ovviamente creare nuovi contenuti è il primo passo. La piattaforma consente di esprimersi in brevi video da condividere, con la possibilità di usufruire di nuovi strumenti pensati per artisti e creatori di ogni tipo
  • Scoperta: Oltre 2 miliardi di spettatori provengono da Youtube, non vi è opportunità migliore per farsi conoscere. La nuova generazione di creatori potrà dunque esibirsi in video di breve durata che saranno visibili al pubblico di Youtube
  • Visione: La piattaforma permette di passare facilmente e velocemente da un video all’altro in verticale, al fine di scoprire i brevi filmati, anche su Youtube, conoscendo nuovi creatori di contenuti che utilizzano Shorts.
Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, LudomediaInstagram

No comments

leave a comment