Google Play Pass arriva in Italia: Tutti i dettagli dell’anti Apple Arcade

Tempo fa vi parlammo del Play Pass, il nuovo servizio in abbonamento di Google, riservato inizialmente agli Stati Uniti ed altre poche nazionalità, Italia ovviamente esclusa.

A partire da oggi il Google Play Pass arriva anche nel nostro paese, a seguire tutti i dettagli, anticipandovi che potreste non vedere fin da subito la voce nel Play Store, in tal caso non vi resta che attendere.

Google Play Pass: Addio pubblicità e microtransazioni

Il Play Store si sa è ricco di giochi di vario genere, giochi gratis ma con pubblicità, giochi a pagamento, giochi con microtransazioni, giochi free to play e cosi via dicendo.

Google ha pensato di realizzare un servizio in abbonamento che permette al costo di 4,99 euro al mese o 29,99 euro all’anno, di scaricare e giocare centinaia e centinaia di giochi senza pubblicità e microtransazioni.

Pagando l’abbonamento dunque potrete giocare senza ritrovarvi spot pubblicitari fastidiosi o acquisti opzionali presenti per lo più nei free to play.

Il servizio nasce per contrastare l’Apple Arcade che ha un costo simile, il quale oltre a vantare titoli privi di pubblicità e acquisti in app, include giochi esclusivi, seppur il più delle volte temporanei.

Troverete al suo interno numerosi giochi che solitamente richiedono l’acquisto, presentano pubblicità o includono microtransazioni, ora usufruibili senza costi aggiuntivi.

Per maggiori informazioni consultate il sito web ufficiale, potete utilizzare diversi metodi di pagamento per abbonarvi, qualora abbiate già accesso al servizio.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, LudomediaInstagram

Nessun commento

Lascia un commento