Signal: La nuova App che sfida Telegram e WhatsApp

Quando si parla di Messenger è inevitabile pensare ad app come Telegram e WhatsApp, le quali fino ad oggi l’hanno sempre fatta da padrone, nonostante siano presenti alternative come WeChat, Viber ed altre ancora.

Disponibile da 7 anni ma solo di recente diventata famosa, Signal è un Messenger che sfida la concorrenza e lo fa nel migliore dei modi, proponendo ai suoi utenti un livello di sicurezza senza precedenti.

Se pensate che le chat segrete su Telegram siano sicure, non avete ancora provato Signal.

Signal: Il Messenger che sfida WhatsApp e Telegram

Signal è disponibile da molti anni non solo su Android e iOS ma anche MacOS e Windows, vanta un algoritmo così avanzato basato sulla crittografia, da garantire ai suoi utenti la massima sicurezza.

Il celebre Edward Snowden, noto per essere un esperto in Cyber Sicurezza ha elogiato la sicurezza dell’applicazione. Permette di avviare chat segrete senza impostare alcun parametro, ogni singolo messaggio è al sicuro da occhi indiscreti.

Non vi è alcun server intermediario, ciò significa che che la comunicazione avviene direttamente tra gli utenti, per cui non è possibile in nessun modo conservare le conversazioni private e accedervi all’insaputa dell’utente da parte degli autori.

L’algoritmo viene applicato anche alle telefonate oltre che alla condivisione dei file o documenti, Se siete in cerca di un Messenger sicuro, lo avete trovato, anche se risulterà difficile convincere amici o parenti a passare a questo “nuovo” Messenger.

Signal è disponibile GRATIS tramite il sito web ufficiale.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, LudomediaInstagram

Nessun commento

Lascia un commento