WhatsApp BETA: Arriva Protect Backup

WhatsApp BETA si aggiorna alla versione 2.20.73 introducendo una nuova funzionalità che prende il nome di Protect Backup. Scopriamo insieme di cosa si tratta e come si usa. 

Protect Backup: Cos’è e come funziona

Protect Backup è una nuova funzionalità giunta per ora solo nella versione BETA di WhatsApp, la quale come suggerisce il nome stesso consente di proteggere i backup su Google Drive, attraverso la crittografia con password.

Al fine di salvaguardare le conversazioni personali e impedire l’accesso a occhi indiscreti, è possibile proteggere i proprio backup con una password. In altre parole ogni qual volta verrà effettuato il backup, che sia giornaliero, settimanale, mensile e cosi via dicendo, verrà protetto con la password indicata, prima di essere salvato sul cloud.

In questo modo per accedervi bisognerà conoscere la password, proteggendo dunque le proprie conversazioni e impedendo ad altri di accedervi liberamente. Per ora non è ancora disponibile su iOS, inoltre essendo in BETA potrebbe essere afflitta da problemi vari.

Il lancio nella versione finale del messenger avverrà a sviluppo ultimato. Per poter provarla in Anteprima non vi resta che entrare a far parte del programma BETA di WhatsApp  e aggiornare l’applicazione all’ultima versione disponibile.

Post precedente

Steam lancia il News Hub anche su Mobile

Next Post

WindTre: La fusione tra Wind e Tre inizia il 16 Marzo

Articoli correlati