HomeGoogle Play StoreGoogle Maps: Arriva il toggle 3D – Come funziona

Google Maps: Arriva il toggle 3D – Come funziona

Google Maps si arricchisce con il toggle 3D

Google Maps da sempre mostra i dettagli poligonali degli edifici durante la navigazione, allo scopo di permettere agli utenti un facile e migliore orientamento, confrontandoli con la realtà. Tuttavia questa feature necessità di risorse per l’elaborazione grafica ed inutile dirvi che sui dispositivi meno performanti non è il massimo.

Con la versione 10.28 Google ha reso disponibile in Maps un nuovo pulsante, il quale se premuto o toccato che dir si voglia permette di disattivare o attivare la funzionalità in qualsiasi momento, come potete vedere dalla GIF riportata in alto.

Le sagome degli edifici non sono presenti solo nelle grandi città come Parigi, Roma, Londra e cosi via dicendo, ma anche in città più piccole. Disattivando l’opzione ne gioverete in risorse ma naturalmente poi risulterà lievemente più difficile orientarsi.

La suddetta funzionalità grava sia sulla GPU che CPU, per tanto se avete dispositivi meno performanti vi consigliamo di disattivarla. Sempre dalla medesima schermata potete attivare o disattivare ulteriori opzioni, come ad esempio le informazioni sul traffico, mezzi di trasporto, percorsi in bici e cosi via dicendo.

Tappate sull’icona in alto a destra, rappresentata da 2 quadrati con visuale isometrica, dopo di che tappate su 3D per attivare o disattivare. La riproduzione tridimensionale degli edifici è presente in Mappe come impostazione Predefinita.  

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer  

Nessun commento

Lascia un commento