HomeGoogle Play StoreFaceApp: L’applicazione che invecchia i volti su Android e iPhone

FaceApp: L’applicazione che invecchia i volti su Android e iPhone

Quando si parla di FaceApp spesso si ha alla mente l’applicazione che esordi su iOS, la quale permetteva di modificare i volti. In quest’ultimo periodo è tra le applicazioni più ricercate su iOS e Android, in quanto grazie all’Intelligenza Artificiale di cui dispone, può trasformare il viso e renderlo invecchiato.  

 

FaceApp ti invecchia con la trasformazione del volto

Come funziona FaceApp? Basta scattarsi una foto e in pochi secondi avrete davanti il vostro volto trasformato, o meglio dire invecchiato o ringiovanito, è addirittura in grado di trasformarvi in uomini o donne, dandovi la sensazione di trovarvi di fronte il vostro gemello del sesso opposto o una versione invecchiata di voi stessi.

FaceApp vi permette di sperimentare acconciature differenti sia per la capigliatura che barba e baffi, provare un particolare tatuaggio o make-up, modificare vecchie foto con numerose opzioni tra cui aggiunta della sfocatura oppure un filtro particolare, e naturalmente non manca all’appello la possibilità di sostituire lo sfondo.

FaceApp è un’applicazione gratuita per iPhoneAndroid. Nonostante questo l’app richiede un abbonamento mensile o annuale per accedere effetti particolari, cosa che naturalmente non è obbligatorio per utilizzarla normalmente.

Se la vostra bacheca Facebook o Instagram si è riempita di anziani, no, i vostri contatti non sono invecchiati ma probabilmente hanno utilizzato FaceApp. Il costo per l’abbonamento è di 3,99 euro per un mese, 19,99 euro per un anno o 43,99 euro per sempre.

FaceApp è l’app più scaricata con oltre 50 milioni di download ed una valutazione di 5 stelle. Come anticipato il funzionamento è molto semplice, basta scattarsi una foto e scegliere il filtro, l’effetto o i parametri desiderati per vedere il risultato.

Potete vedervi più giovani o invecchiati, donne o uomini, con baffi e barba o particolari acconciature. I filtri vengono applicati mediante l’intelligenza artificiale. Una volta scatta la foto, questa viene processata, ma ci teniamo ad informarvi che potrebbe essere conservata nei server della società.  

Concludiamo lasciandovi ad una galleria con i volti dei protagonisti di Harry Potter invecchiati, il risultato è sorprendente!

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram, Twitch, Youtube e Mixer

Nessun commento

Lascia un commento