Play.me, presto negli USA

Play.me, un servizio di musica digitale lanciato di recente, ha annunciato che è pronta un’applicazione per Android che offre agli utenti la possibilità di salvare temporaneamente delle playlist direttamente sul proprio telefono cellulare per poterle poi ascoltare in streaming anche quando la connessione è interrotta, come ad esempio quando ci si trova in metro. Come base di ricerca abbiamo le oltre 2,5 milioni di canzoni presenti nel database del servizio, che ci consentono di creare delle playlist personalizzate e di creare anche stazioni radio da ascoltare in streaming, oltre alla possibilità di condividere i nostri gusti musicali attraverso le reti sociali.

Play.me consente agli appassionati di musica di trovare rapidamente tutte le canzoni, su un catalogo continuamente aggiornato. Inoltre è possibile trovare nuovi artisti, grazie ai suggerimenti per artisti simili o per nuove uscite.

Play.me dovrebbe dunque andare a riempire un vuoto negli Stati Uniti. Al momento aspettiamo ancora il lancio ufficiale di questa applicazione a causa di problemi legati alla licenza. La versione che dovrebbe arrivare all’interno dell’Android Market può essere sia a pagamento, 9,99 dollari al mese, oppure gratuitamente, con delle limitate capacità di streaming e di download.

Non vediamo l’ora che possa uscire anche sul nostro Market, perché effettivamente sembra un’applicazione eccellente, non pensate anche voi?

Post precedente

Google lancia ufficialmente il Nexus One

Next Post

Smartphone Android al CES di Las Vegas

Articoli correlati