MegaN64: Il malware che si traveste da emulatore per NINTENDO 64 su Android

Se disponete di uno smartphone o tablet Android di nuova generazione e volete emulare il Nintendo 64 per rivivere le vecchie glorie del passato in mobilità, vi consigliamo di tenervi alla larga da MegaN64, il quale recentemente si è aggiornato accogliendo un potente malware

Attenti al falso emulatore per Nintendo 64

MegaN64 permette di emulare i giochi per Nintendo 64 ma a caro prezzo. Con il recente aggiornamento è stato introdotto (non sappiamo se volontariamente o meno), un malware che lavora in background, acquisendo i dati personali dell’utente per caricarli su un server esterno.

Il malware apre anche determinate pagine web tramite il browser Google Chrome e consuma megabyte durante l’utilizzo dell’emulatore. Di recente Google ha rimosso numerose applicazioni infette dal Play Store, attuando un nuovo sistema rivolto ad offrire maggiore sicurezza agli utenti.

Se volete emulare il Nintendo 64 su Android, evitate di ricorrere a MegaN64, o per lo meno alle versioni più recenti dello stesso. Il malware agisce indisturbato al punto tale che potremmo considerarlo un cavallo di troia.

Se non avete ancora un antivirus installato sullo smartphone o tablet, vi consigliamo di ricorrere ad una delle soluzioni che vi riportiamo a seguire, gratuite e scaricabili dal Play Store. Vi consigliamo inoltre di non abilitare l’installazione di sorgenti sconosciute o di sbloccare il bootloader.

Una volta scaricato ed installato uno dei seguenti Antivirus, effettuate una scansione approfondita del terminale Android ed abilitate la protezione sia per il browser e quindi durante la navigazione che nel download e installazione delle app provenienti dal Play Store.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer  

Nessun commento

Lascia un commento