Fury Zoo – Animali Ribelli sbarca sul Play Store

Navigando sul Play Store ci siamo imbattuti in un nuovo, divertentissimo ed originalissimo gioco gratis Android chiamato Fury Zoo – Animali Ribelli di cui vogliamo parlarvi oggi. Si tratta di un gioco arcade con grafica 2D in stile cartoon, nel quale bisogna aiutare degli animali di uno zoo a difendersi dall’invasione dei visitatori.

furyzooanimaliribelli

 

Battaglia animalesca

Lo scopo è di respingere il maggior numero di visitatori utilizzando gli animali in dotazione, ognuno di essi ovviamente con abilità uniche, dallo sputo del lama alle arachidi dell’elefante. Proseguendo nel corso del gioco è possibile accedere a nuovi animali o migliorare le abilità di quelli già sbloccati utilizzando le monete guadagnate in gioco. Fury Zoo richiede l’accesso al Wifi, foto ed elementi multimediali.

Il gioco supporta pienamente il servizio Play Games di Google per lo sblocco degli obiettivi per un totale di 48. Al primo accesso vi verrà richiesto di loggarvi con l’account ma potete sempre farlo in un secondo momento recandovi nelle impostazioni e tappando sul controller verde del servizio.

Fury Zoo Gameplay Trailer

 

★ Sputa e sbuffa per difendere i recinti degli animali!
★ Funzionalità facili da imparare e livelli stimolanti
★ Fantastiche animazioni con grafiche 2D tenerissime e divertenti
★ Sblocca le tigri, gli orsi e gli elefanti e migliora le tue abilità!
★ Un gioco grandioso che ti farà divertire a lungo!

Per giocare è molto semplice, basta tappare sul display al momento giusto per colpire i visitatori ed accumulare punti. Quanto a lungo riuscirete a resistere? Se siete interessati a provarlo GRATUITAMENTE, potete trovarlo sul Play Store tramite il badge che segue:

Fury Zoo - Jagd im Tierpark
Fury Zoo - Jagd im Tierpark
Developer: Tivola
Price: Free+

Fury Zoo è compatibile sia con smartphone che con tablet, essendo gratuito presenta degli acquisti in app e dei banner pubblicitari.

Post precedente

TIM festeggia il Natale con le promozioni Supergiga 10 e lode e Supergiga 30 e lode

Next Post

La serie Skylanders va in pensione?

Articoli correlati