Ultimate Ninja Blazing : Lo strategico a turni di NARUTO

Dopo Dragon Ball è il turno di Naruto.Bandai Namco rilascia ufficialmente e gratuitamente sul Play Store di Google Android, uno strategico a turni chiamato Ultimate Ninja Blazing di cui vogliamo parlarvi oggi.

Ultimate Ninja Blazing,

Ultimate Ninja Blazing: Lo strategico di NARUTO approda su Android

In Ultimate Ninja Blazing il giocatore prende parte a battaglie a squadre con scontri a turni, per un massimo di 6 membri ognuno dotato di caratteristiche e abilità uniche, con background tratte dall’anime. Giocare è molto semplice, tramite tap e swipe è possibile selezionare il tipo di attacco e il bersaglio. Come per lo strategico a turni di Dragon Ball, anche in Ultimate Ninja Blazing dopo aver completato un tutorial introduttivo, è possibile cimentarsi in numerose missioni, fare acquisti presso gli store con le monete virtuali guadagnate in gioco o reali, accedere alla classifiche e molto altro ancora.

I combattimenti vengono gestiti da delle carte poste nella parte sottostante, tappando sul personaggio è possibile decidere l’azione da compiere con la possibilità nella lobby di avere tutte le informazioni in merito, migliorarlo e formare la propria devastante squadra. Alcuni personaggi sono disponibili fin da subito, altri invece potranno essere sbloccati completando le numerose missioni proposte.

I personaggi si muovono in maniera autonoma sullo schermo, quando ci si imbatte in uno scontro bisogna decidere a turni le azioni da svolgere per avere la meglio sugli avversari o sui boss di fine livello. La particolarità del titolo risiede sia nel comparto grafico e nelle ambientazioni fedeli alla saga che ad una colonna sonora che si adatta alla perfezione ai combattimenti. Se siete fan di Naruto ed amate gli strategici a turni, vi consigliamo di non lasciarvi sfuggire Ultimate Ninja Blazing che potete scaricare GRATIS dal badge che segue:

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, LudomediaInstagram

Nessun commento

Lascia un commento