Scopri cosa stai ascoltando con Songie

Se avete ascoltato mai la radio, sapete che lo speaker prima o dopo la riproduzione di un brano ne annuncia il titolo ed eventuale gruppo musicale o cantante. Con l’arrivo degli smartphone e quindi dei player multimediali avanzati questa “abitudine” si è persa, basta infatti vedere il display del dispositivo per scoprire il brano in riproduzione.

Songie-1

Songie ti svela il brano in riproduzione

Songie è compatibile con i maggiori riproduttori musicali tra cui il Google Play Music, LG Music, Sonic Music, Spotify e cosi via dicendo, risulta comodo e funzionale ma purtroppo non è al 100% compatibile con i brani italiani a causa della sua pronuncia. Non necessita di configurazione, è disponibile sia gratuitamente ma con funzioni limitate che a pagamento per un costo di soli 2,18€! Con Songie potete personalizzare ciò che viene detto dalla voce durante la lettura del brano in riproduzione.

Feature

  • Funziona in background ed è in grado di identificare il brano in riproduzione sul dispositivo
  • Non utilizza la batteria del vostro dispositivo
  • Utilizza il Text to Speech Online
  • Supporta la maggior parte dei player come : Google Play Music, Samsung Music, LG Music, Sony Music, Poweramp, PlayerPro, Spotify, 8tracks, doubleTwist, Shuttle, Rocket, n7player, Rhapsody e molti altri

Cosa ottenete dalla versione a pagamento

  • Supporto per la lettura solo in modalità cuffie
  • Possibilità di cambiare cosa dice oltre il nome del brano e o dell’artista
  • Possibilità di cambiare cosa dice prima o dopo la riproduzione di un brano
  • Disabilitazione di tutte le notifiche durante l’utilizzo e riproduzione del brano
  • Utilizzo della modalità text to speech offline

In altre parole, se vi manca uno speaker radiofonico che annunci il brano in arrivo o che avete ascoltato allora non vi resta che installare Songie! Con la versione gratuita potete farvi un idea di cosa si tratta.

Songie
Songie
Developer: Oleg Apps
Price: Free+
Post precedente

Telegram si aggiorna: Arrivano i BOT

Next Post

Hungry Shark Evolution raggiunge 135 milioni di download

Articoli correlati