Craxy Taxi City Rush approda sul Play Store

craxy taxi city rush Correva l’anno 1999 quando Crazy Taxi fece per la prima volta il suo esordio su SEGA Dreamcast, un gioco originale, divertente in grado di coinvolgere il giocatore a tal punto da spendere giornate intere sul cabinato o davanti al televisore.

Il Taxi più folle dei videogiochi

SEGA a breve distanza dal lancio della versione iOS, ha deciso di pubblicare Craxy Taxi City Rush anche sul Play Store GRATUITAMENTE, si tratta in realtà di un free to play con contenuti a pagamento. Nel gioco dovremo guidare dei taxi e portare determinati individui a destinazione, completando le svariate missioni che ci verranno assegnate al fine di guadagnare fama e denaro. Ad ogni fine corsa vengono assegnati dei punteggi e delle ricompense da spendere per l’acquisto di nuovi taxi, personalizzazioni alla Need For Speed o potenziamenti al motore, alla carrozzeria, al sistema di guida e cosi via dicendo. SEGA a differenza dei precedenti capitoli in cui era possibile scegliere solo 4 o forse 5 autisti ognuno con il proprio taxi, in City Rush vi sono pochi tassisti a disposizione ma i taxi da acquistare o sbloccare sono numerosi. Il gioco inizia con un tutorial nel quale vengono spiegati i comandi basilari per completare le missioni.

Partiamo con il dire che non vi sono tasti per accelerare, frenare, sterzare o altro, non è possibile scorazzare a piacere per la città ma bisogna seguire un percorso ben preciso e per farlo basterà utilizzare gli swipe sul display. Facendo slittare il dito sulla destra ci muoveremo sulla corsia di destra, a sinistra su quella di sinistra e cosi via dicendo, per svoltare basterà mantenere pigiato il dito sul display nella direzione desiderata.  Dal menu principale è possibile scegliere se acquistare un nuovo taxi, visualizzare le statistiche del proprio personaggio, sbloccare delle figurine, accedere al garage dove acquistare le personalizzazioni, l’officia per il potenziamento della vettura e lo showroom dove vedere e acquistare i numerosi taxi suddivisi per categoria.

Un comparto grafico fumettoso

Craxy Taxi City Rush nonostante resti fedele o quasi ai precedenti capitoli con un comparto grafico 3D, sfoggia delle fantastiche texture in cell shading ossia in stile cartone animato che ricordano vagamente XII, Jet Set Radio, Tazmania ed altri titoli simili. Tutto è stato realizzato in cell shading, dai personaggi alla splendida città fino ai veicoli e agli effetti come il nos, il fumo e cosi via dicendo. In termini di Gameplay possiamo affermare senza ombra di dubbio che City Rush è un mix tra Craxy Taxi, Temple Run e Need For Speed, un gioco che vi terrà incollati allo schermo per delle ore ma purtroppo non è tutto oro quello che luccica.

Come ogni gioco anche il nuovo racing game di SEGA è afflitto da alcuni problemi legati al calo di frame rate, su alcuni dispositivo o meglio dire la maggior parte spesso noterete dei cali di frame che faranno laggare il gioco, questo perchè è stato sviluppato con dei dettagli superiori a quelli supportati da smartphone e tablet. Abbiamo avuto modo di provare il gioco su Archos Game Pad 2 e su Bluestacks. Se siete alla ricerca di un fantastico passatempo, un racing game divertente, longevo, semplice da giocare ed originale allora Craxy Taxi City Rush è quello che fa al caso vostro.

 

Crazy Taxi™ City Rush
Crazy Taxi™ City Rush
Developer: SEGA
Price: Free+
Post precedente

Il Motorola Moto X si aggiorna in Italia ad Android 4.4.4

Next Post

Moto 360 avrà un caricabatterie wireless

Articoli correlati