MyAlarMap: quando Android ti salva la vita

Buongiorno a tutti cari fans della tecnologia mobile senza compromessi. Stamani voglio aprire le danze dei nostri focus recensendovi una nuova mitica app che evolve ogni qualunque altro senso datogli al nostro robottino verde, facendolo diventare una sorta di sorta di eroe nel caso succedesse qualcosa di brutto, come, ahimè, spesso capita in montagna o in viaggi con mete non ben identificate.

La mitica app di cui voglio parlarvi oggi prende in nome di MyAllarMap e sembra fare proprio a caso di mamma, visto che se, durante un viaggio e un’escursione, qualcosa dovesse andare male e ci ritrovassimo da soli in un posto mai visto con in mano l’ultima nostra speranza, beh, quella potrebbe salvarci la vita.

MyAlarMap

MyAlarMap ha origine dall’ idea che uno smartphone o un tablet, oltre a deliziarci con una prestigiosa esperienza mobile mai vantata da altra generazione Hi Tech, possa essere anche uno strumento di sicurezza personale, mettendo a disposizione diversi canali ed una tecnologia indubbiamente degna di nota, pronta a dare una grossa mano in caso di smarrimento.

L’app risulta essere molto semplice e leggera, grazie all’adozione di un webservice e di un sito web ufficiale (http://www.myalarmap.com) ai quali MyAlarMap si interfaccia e si integra perfettamente, consentendo così all’utilizzatore di inviare delle richieste di aiuto (S.O.S.) in men che non si dica.

I canali di comunicazione sono:

  • Android GCM. MyAlarMap invia una notifica che verrà ricevuta da tutti gli utenti che hanno l’app installata e che hanno abilitato la ricezione delle notifiche. Nelle settings si può regolare il raggio entro il quale l’utente desidera ricevere le notifiche di allarme.  Questa funzione consente di sperare in un aiuto immediato da chi è nelle vicinanze.
  • Social Media. Facebook: il sistema genera un post che verrà pubblicato nella propria bacheca che contiene le coordinate e il link alla mappa contenuta del sito.
  • SMS. Il sistema consente di memorizzare fino a 5 numeri di telefono a scelta. Il messaggio contiene un testo predefinito dall’utente e un link alla mappa che permette di individuare immediatamente il luogo da cui è stato lanciato l’allarme.

Che ve ne pare? Pensate che la vostra voglia di mobile possa spingervi laddove quest’app potrebbe davvero fare la differenza? Allora vi consglio vivamente di scaricare ed installare gratuitamente MyAlarMap tramite il seguente box ufficiale:

MyAlarMap
MyAlarMap
Price: Free

Post precedente

OUYA: spedizioni ai finanziatori dal 28 Marzo

Next Post

Samsung Galaxy S3 Wind: Guida all’installazione di Android 4.1.2

Articoli correlati