Max Payne Mobile approda su Android dal 14 Giugno 2012!

A distanza di 1 mese dal rilascio di Max Payne su iOS, Rockstar è lieta di annunciare ufficialmente che il gioco arriverà anche su Android e direi finalmente a partire dal 14 Giugno 2012.

Inizialmente previsto pochi giorni dopo il lancio dell’iOS è stato rinviato per ben 2 volte a causa di problemi tecnici, a quanto pare Rockstar ha finalmente risolto i problemi ed è pronta a portare Max Payne anche sul robottino di casa Google.

La brutta notizia è che non tutti i dispositivi che siano smartphone o tablet potranno avviarlo,di seguito vi riportiamo la lista di quelli compatibili :

Smartphone compatibili : Motorola Razr,  Razr Maxx, Motorola Atrix, Motorola Photon, Motorola DROID BIONIC, HTC Rezound, HTC One X,   HTC One S,   HTC EVO 3D, HTC Sensation, HTC Droid Incredible 2,   Samsung Galaxy Nexus, Samsung Nexus S, Samsung Galaxy Note, Samsung S2, Samsung Galaxy R, Sony Xperia Play, Sony Xperia S, Sony Walkman Z Series Media Player

Tablet Compatibili : Pad, Medion Lifetab, Motorola Xoom, Samsung Galaxy Tab 8.9 / 10.1, Sony Tablet S, Sony Tablet P, Toshiba Thrive, HTC Flyer, HTC Jetstream

Sicuramente avrete notato che nella lista dei dispositivi non compaiono ne il Galaxy S Plus e tanto meno il Galaxy S III oltre a molti altri smartphone e tablet. Un duro colpo per coloro che possiedono un dispositivo smartphone non compatibile e che attendevano con ansia il giorno di uscita di Max Payne Mobile.

Max Payne ci farà vestire i panni di un poliziotto, un giorno rientrato da lavoro trova sua moglie e sua figlia assassinate da dei malviventi. Dopo averli uccisi comincerà le indagini per scoprire chi si cela dietro al loro omicidio. A Max Payne dobbiamo la nascita del Bullet Time.

Vi ricordiamo che di recente è uscito nei negozi il terzo capitolo della serie disponibile per PC, Xbox360 e Ps3.

 

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, LudomediaInstagram

Nessun commento

Lascia un commento