100 milioni di download per Angry Birds Space!

Il team Rovio è lieto di comunicare di aver raggiunto i 100 milioni di download per Angry Birds Space, ultimo, fantastico e divertente capitolo della serie Angry Birds.

Il record è stato stabilito in soli 76 giorni dal lancio del gioco, un risultato davvero impressionante non c’è dubbio. Attualmente Rovio è al lavoro su 2 titoli, il primo chiamato Amazing Alex ci farà vestire i panni di un simpatico ragazzino che dovrà risolvere numerosi enigmi e l’altro invece è un gioco di corse basato sugli uccelli arrabbiati.

Entrambi sono in fase di sviluppo come sempre su multi piattaforma ossia iOS, Android e cosi via dicendo. Molto probabilmente vedranno la luce già a partire da quest’anno.  Rovio vanta di numerosi titoli prodotti nel corso dei mesi e degli anni, tutti dedicati agli uccelli arrabbiati a i porcelli malefici. Il successo di Angry Birds, ha portato Rovio a sviluppare : Angry Birds Seasons, Rio, Space, Pistachio, Chrome Edition, Facebook Edition e una versione per PC per non parlare di quelle in flash.

Angry Birds ha fatto breccia nel cuore di tutti tanto da spingere le industrie a produrre giocattoli, peluche, giochi da tavola e molto altro ancora per non parlare del parco di divertimenti in Finlandia, in pratica con Angry Birds, Rovio è diventata ricca e famosa. Per coloro che non lo conoscono, Angry Birds è un gioco semplice ma molto divertente. Lo scopo è quello di lanciare con una fionda gigante, degli uccelli arrabbiati di vario tipo contro impalcature che ospitano dei buffi e malefici porcelli. Perchè gli uccelli sono arrabbiati? Semplice, perchè i porcelli hanno rubato le loro uova!

Dal classico alle stagioni, dal Brasile allo spazio! Se non avete ancora avuto modo di giocare, vi consigliamo altamente di farlo in quanto il gioco è gratuito e disponibile per numerose piattaforme.

 

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, LudomediaInstagram

Nessun commento

Lascia un commento