AndroidPlanet - Android rumors, notizie e curiosità
Tutorial

Huawei P9 Lite: Arriva Android Nougat – Come installare la BETA

Se avete un Huawei P9 Lite e non volete attendere il rilascio ufficiale di Android Nougat, allora oggi è il vostro giorno fortunato perchè possibile partecipare al programma BETA TESTING per installare in anteprima il nuovo sistema operativo.

Nougat sul P9 Lite? Ecco come!

Se volete scaricare il nuovo firmware, dovete installare prima di tutto l’applicazione Beta Test App realizzata dall’azienda, dopo di che registrarvi ed accedere con il vostro ID Huawei, infine iscriversi al programma BETA. Terminata la procedura riceverete una notifica via OTA per installare il nuovo sistema operativo con interfaccia EMUI 5.0. 

ATTENZIONE: Il firmware è disponibile solo per i dispositivi no brand e con ROM STOCK, per tanto se avete flashato una ROM non ufficiale, dovete ripristinare lo smartphone allo stato iniziale ed assicurarvi che non sia legato ad alcun operatore.

Android 7.0 Nougat: Il changelog

Le informazioni che seguono sono generali e riguardano la versione base di Android 7.0 Nougat, alcune funzioni potrebbero non essere disponibili nella BETA che installerete. Vi ricordiamo inoltre che essendo una BETA potreste imbattervi in problemi di stabilità e sicurezza, per tanto vi invitiamo a testare la BETA solo se avete intenzione di collaborare con il team di sviluppo attraverso la segnalazioni dei problemi riscontrati.

  • Possibilità di visualizzare in contemporanea l’interfaccia di più applicazioni, dividendo lo spazio disponibile sul display in 2 schermate (una sorta di Split Screen) 
  • Modalità picture in picture, la quale consente di mostrare un contenuto all’interno di un riquadro avendo una seconda applicazione aperta a schermo intero 
  • Introdotte due API inedite con un miglioramento al menu che le raccoglie 
  • Possibilità di rispondere ai messaggi senza aprire l’applicazione, direttamente dalla notifica
  • Possibilità di raggruppare tutti gli elementi realtivi ad una singola applicazione in una sola notifica 
  • Introdotta la funzionalità Notification Bundling 
  • Possibilità di accedere ai settaggi rapidi direttamente dal menu delle notifiche 
  • Introdotta la funzionalità Data Saver, la quale consente di ridurre al minimo il consumo del traffico quando si è fuori casa, gestendo le applicazioni in modo che non abusino della banda disponibile 
  • Ritorna la modalità notturna, la quale imposta i colori per la visione dello schermo in ambienti bui con l’introduzione dell’opzione che permette di regolare la tinta del display
  • Grazie alla modalità Doze è possibile ottimizzare il consumo della batteria durante la fase di standby 
  • Introduzione della tecnologia Project Svelte, la quale si occupa di ridurre al minimo l’utilizzo delle risorse da parte delle applicazioni 
  • Novità per il pacchetto SDK rivolto agli sviluppatori, il quale offre il supporto per funzionalità mirate all’utilizzo del JAVA 8 da parte del compilatore Jack 
  • Riorganizzazione delle voci all’interno delle impostazioni con una vista più grande per la schermata delle app recenti 
  • Migliorata la gestione sincronizzata tra le applicazioni 

Vi ricordiamo che la versione finale del sistema operativo sarà disponibile entro l’anno per molteplici dispositivi attraverso l’aggiornamento OTA. Se installate la BETA dovete poi ripristinare il dispositivo se volete passare alla versione finale, per cui vi consigliamo di procedere solo se siete a conoscenza di questo.

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR.