AndroidPlanet - Android rumors, notizie e curiosità
Tutorial

Android 7.1.1 Nougat disponibile sul Nexus 6 di Motorola: Download e Installazione

Della serie meglio tardi che mai, arriva anche sul Nexus 6 di Motorola l’ultima versione del sistema operativo del robottone verde di casa Google, ci stiamo riferendo naturalmente a Nougat 7.1.1. Scopriamo insieme quali novità porta il suddetto sistema e come scaricarlo ed installarlo sullo smartphone di Motorola

Android 7.1.1 Nougat: Il changelog ufficiale

  • Possibilità di scegliere tra una rete mobile o Wifi in chiamata quando ci si ritrova in roaming internazionale
  • Fix per la segreteria telefonica
  • Fix per il display che diventava blu durante una chiamata
  • Modifiche al dialer e ai font
  • Introduzione di nuove emoji

Si tratta per lo più di un aggiornamento mirato a risolvere alcune problematiche. Di seguito vogliamo condividere con voi tutte le “reali” novità che porta con se Android Nougat:

  • Possibilità di visualizzare in contemporanea l’interfaccia di più applicazioni, dividendo lo spazio disponibile sul display in 2 schermate (una sorta di Split Screen) 
  • Modalità picture in picture, la quale consente di mostrare un contenuto all’interno di un riquadro avendo una seconda applicazione aperta a schermo intero 
  • Introdotte due API inedite con un miglioramento al menu che le raccoglie 
  • Possibilità di rispondere ai messaggi senza aprire l’applicazione, direttamente dalla notifica
  • Possibilità di raggruppare tutti gli elementi realtivi ad una singola applicazione in una sola notifica 
  • Introdotta la funzionalità Notification Bundling 
  • Possibilità di accedere ai settaggi rapidi direttamente dal menu delle notifiche 
  • Introdotta la funzionalità Data Saver, la quale consente di ridurre al minimo il consumo del traffico quando si è fuori casa, gestendo le applicazioni in modo che non abusino della banda disponibile 
  • Ritorna la modalità notturna, la quale imposta i colori per la visione dello schermo in ambienti bui con l’introduzione dell’opzione che permette di regolare la tinta del display
  • Grazie alla modalità Doze è possibile ottimizzare il consumo della batteria durante la fase di standby 
  • Introduzione della tecnologia Project Svelte, la quale si occupa di ridurre al minimo l’utilizzo delle risorse da parte delle applicazioni 
  • Novità per il pacchetto SDK rivolto agli sviluppatori, il quale offre il supporto per funzionalità mirate all’utilizzo del JAVA 8 da parte del compilatore Jack 
  • Riorganizzazione delle voci all’interno delle impostazioni con una vista più grande per la schermata delle app recenti 
  • Migliorata la gestione sincronizzata tra le applicazioni 

Offerte Motorola Moto G e Google Nexus 6

Download e Installazione

ATTENZIONE: Cliccando sul file flash-all.bat eseguirete il flash completo, se riscontrate problemi potete sempre ricorrere alla procedura manuale!

  1. Scaricate la factory image per il vostro dispositivo
  2. Scaricate Android SDK ed estraete la factory image in Platform – Tools
  3. Aprite il prompt dei comandi di Windows come amministratore e recatevi nella cartella
  4. Digitate i comandi che seguono
  • adb reboot bootloader
  • fastboot flash bootloader [nome-intero-del-file-bootloader-senza-parentesi-quadre.img]
  • fastboot reboot-bootloader
  • fastboot flash radio [nome-intero-del-file-radio-senza-parentesi-quadre.img]
  • fastboot reboot-bootloader
  • fastboot update [nome-intero-del-file-image-senza-parentesi-quadre.zip]

Se vi imbattete in degli errori, estraete i file che sono presenti nello zip e digitate:

  • fastboot flash boot boot.img
  • fastboot flash system system.img
  • fastboot flash recovery recovery.img
  • fastboot reboot-bootloader
  • fastboot oem lock (per bloccare il bootloader)

Potete scaricare la factory image da QUI

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR.