AndroidPlanet - Android rumors, notizie e curiosità
Tutorial

Aggiornamento android: come aggiornare android, la guida completa

Per aggiornare il proprio smartphone o tablet Android ad una nuova versione del robottino verde esistono numerosi metodi. Oggi vogliamo condividere con voi tutte le modalità di aggiornamento android, come abilitare permessi di root, installare recovery, ripristinare il dispositivo ed altro ancora.

new-prof

Aggiornamento Android: Come installare una factory image

Le factory image come suggerisce il nome stesso della parola   sono le immagini di fabbrica, ossia il sistema operativo come mamma Google l’ha fatto. Questo tipo di sistemi vengono utilizzati dagli utenti per ripristinare lo smartphone o il tablet allo stato di fabbrica oppure per installare una nuova versione dello stesso senza modifiche esterne da parte di altri.

Per installare una factory image avrete bisogno di:

  • L’immagine di fabbrica scaricabile dal sito del vostro produttore
  • Il software Android SDK che potete reperire qui
  • Un cavetto USB per connettere lo smartphone al PC
  • I driver adb scaricabili qui

Se vi siete procurati il materiale allora siete pronti per partire:

  1. Spegnete il vostro smartphone o tablet
  2. Accendete il dispositivo in modalità fastboot (volume giu + power)
  3. Collegate il dispositivo al PC via USB ed installare i driver ADB
  4. Installate Android SDK sul vostro PC
  5. Estraete la factory image scaricata in precedenza dentro la directory adt-bundle-windows-x86_64-20140702\sdk\platform-tools (potrebbe variare, l’importante è che si trovi dentro platform-tools)
  6. Estraete il pacchetto compresso presente nella factory image per ritrovarvi boot, recovery, cache, system, userdata, radio ecc
  7. Cliccate due volte sul file bat (flash-all) per avviare l’installazione, al termine riceverete alcuni errori
  8. Aprite il prompt dei comandi di Windows (CMD) come amministratore all’interno della directory, per fare questo basterà mantenere premuto lo shift, cliccare il destro del mouse e poi cliccare su Apri terminale qui
  9. Digitare i comandi che seguono per installare la factory image
  • fastboot oem unlock (per sbloccare il bootloader) e dal dispositivo andate su YES con i tasti volume e confermate con il power
  • fastboot flash boot boot.img
  • fastboot flash system system.img
  • fastboot flash recovery recovery.img
  • fastboot flash cache cache.img
  • fastboot flash userdata userdata.img
  • fastboot oem lock

cosi facendo avrete installato la factory image! In alternativa potete attendere il rilascio dell’aggiornamento dal dispositivo stesso, dopo di che andate con connessione internet attiva su Impostazioni > Aggiornamento.

Android-Broken

Come installare una custom recovery

Vediamo ora come installare una recovery modificata, utile nel caso in cui abbiate intenzione di flashare una CUSTOM ROM, abilitare il ROOT ed eseguire altre modifiche al sistema.

Materiale richiesto:

  1. Una recovery modificata come la TWRP reperibile da qui
  2. Un cavetto USB
  3. I driver ADB e il software ANDROID SDK (scaricabili dai link in alto)

Procedimento

  1. Copiate la recovery scaricata ed estratta in Android-Platforms
  2. Riavviate lo smartphone in modalità fastboot (volume giu + power) e installate i driver ADB e il software Android SDK
  3. Recatevi in Android-Platforms sul PC tramite il CMD (prompt dei comandi di Windows) e digitate il comando fastboot oem unlock (per sbloccare il bootloader) e dal vostro dispositivo andate su YES con i tasti volume e power per confermare
  4. Digitate il comando fastboot flash recovery nomerecovery.img (dove per nomerecovery.img si intende il nome del file della recovery che avete copiato dentro la directory)
  5. Alla fine dell’installazione potete chiudere nuovamente il bootloader con il comando fastboot flash oem lock

Come installare una custom ROM

L’installazione di una ROM personalizzata come la Cyanogen, Miui ed altre è molto semplice se si dispone di una custom recovery.

  1. Collegate il dispositivo al PC e copiate nella ROOT (directory principale), la custom ROM che preferite
  2. Riavviate il dispositivo in modalità recovery (varia a seconda del terminale)
  3. Date confermate e attendete la fine del processo
  4. Tappate sullo wipe della cache per evitare il loop all’avvio del dispositivo
  5. Riavviate il terminale

Cosi facendo avrete installato sul vostro dispositivo Android una custom ROM

Robot with toolbox

Come abilitare i permessi di ROOT

Abbiamo visto come installare una factory image, una recovery o una rom modificata, ora è il tempo di vedere come abilitare i permessi di ROOT, indispensabili se volete installare app come Adaway (rimuove la pubblicità dai giochi o dalle app), spostare le app su una memoria esterna ed altro ancora.

Esistono svariati metodi per abilitare i permessi di ROOT, c’è chi utilizza dei toolkit che fanno tutto in automatico e chi invece preferisce la procedura manuale tramite l’installazione del pacchetto via recovery.

Metodo 1: Utilizzo dei Toolkit

Sulla rete vi è un toolkit per ogni tipo di dispositivo, non staremo qui ad elencarveli, potete usare Google per cercarli. Il funzionamento è molto semplice, basterà connettere il dispositivo al PC via USB, installare i driver, avviare il toolkit e cliccare su ROOT

Metodo 2: Installare il ROOT via recovery

Se avete installato una custom Recovery, vi basterà copiare il file del root nella directory principale del vostro dispositivo, riavviare in modalità recovery e flashare il ROOT come se fosse una custom recovery

Metodo 3: Installazione automatica via custom recovery

Alcune recovery come la TWRP sono in grado di verificare se è presente o meno il ROOT sul vostro dispositivo, di conseguenza installarlo con il vostro permesso prima dell’uscita dalla recovery

Di metodi ve ne sono molti, spetta a voi decidere in che modo!

Come rimuovere la pubblicità su Android

Su Android cosi come su PC esiste un app chiamata Adaway, grazie ad essa è possibile dire addio alle pubblicità presenti in app o giochi. L’app richiede i permessi di ROOT, dopo che avete ottenuto i privilegi amministrativi, vi basterà:

  • Scaricare l’app da qui
  • Copiarla nel vostro dispositivo
  • Installarla tramite un file manager
  • Avviarla e cliccare su Scarica i file e applica il blocco pubblicità

La procedura va fatta per ogni gioco o app nel caso in cui vengano utilizzate pubblicità provenienti da server differenti. Alcuni pensano che con il ROOT si ottiene la possibilità come accade su iOS con il jailbreak, di installare applicazioni esterne al play store, FALSO! E’ possibile farlo anche senza permessi con la differenza che alcune app richiedono il ROOT per funzionare come Adaway.

Come sincronizzare le app installate

C’è chi non aggiorna il proprio smartphone o non installa una ROM perchè non ha intenzione di perdere tempo a installare un app per volta dal Play Store al primo avvio del dispositivo. Con la sincronizzazione il tutto avviene in maniera automatica. Durante l’utilizzo del terminale assicuratevi di utilizzare il vostro account Google e di sincronizzare tutto tramite Impostazioni > Account > Google

Fatto questo, al primo avvio del dispositivo con una CUSTOM ROM, factory image o una qualsiasi altra versione Android, vi basterà indicare il vostro account Google e scegliere di sincronizzare dati e app all’ultimo backup effettuato, se avete la connessione internet attiva, potrete scaricare e installare in maniera automatica tutte le app presenti in passato.

C’è da dire che potete sempre effettuare una copia del vostro sistema dalla custom recovery per poi flasharla nel caso in cui abbiate problemi, come dice il detto “prevenire è meglio che curare”.

 

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR.

Termini di ricerca:

  • aggiornare android con root
  • posso aggiornare kit kat direttamente a marshmallow senza lollipop
  • come aggiornare android kit-kat-4-4 a lollipop
  • aggiornare firmware android 4 4 2
  • aggiornare android volume power
  • aggiornamento telefono da ADB
  • aggiornamento tablet start tim
  • aggiornamento tablet start 720
  • aggiornamento tablet lenovo da android 5 1 ad android 6
  • aggiornamento software Android per tablet 10 2