AndroidPlanet - Android rumors, notizie e curiosità
News Tutorial

Android M: Download, ROOT, Changelog e Installazione sul Nexus 5

android mGoogle ha reso finalmente e ufficialmente disponibile Android M, il nuovo sistema operativo, erede di Android Lollipop. Quest’oggi vogliamo condividere con voi tutto quello che c’è da sapere e la guida per installarlo sul Nexus 5.

Android M: L’erede di Lollipop

Android M introduce numerose novità e migliorie, scopriamo insieme quali:

  • Nuova interfaccia grafica con ordinamento verticale sia per le app che per i widget
  • Nuovo drawer che mantiene il medesimo stile grafico ma offre un raggruppamento delle app differente ed elementi aggiuntivi come la possibilità di silenziare lo smartphone in maniera totale, effettuare delle ricerche rapide ed altro ancora
  • Unione per le impostazioni e le impostazioni di Google 
  • La pagina informazioni sulle app è stata ri-progettata da zero per una migliore gestione della memoria occupata da ciascuna applicazione e per permessi e notifiche
  • In Opzioni sviluppatore è stata introdotta la possibilità di cambiare il tema da chiaro a scuro in maniera automatica
  • In backup e ripristino viene introdotta una voce per reimpostare le impostazioni rete tra cui Wifi, dati mobili e Bluetooth
  • Google Now da adesso è in grado di ricevere informazioni sullo schermo per le parole chiavi riguardanti luoghi, persone ed altro ancora
  • Nuovo font per la lock screen che mette in evidenzia l’orologio
  • La scorciatoia al dialer è stata sostituita dai comandi vocali di Google
  • In opzioni sviluppatore viene introdotta la voce “mostra sintetizzatore interfaccia di sistema” in grado di abilitare una nuova opzione chiamata “system UI tuner”
  • Una migliore gestione dei permessi con la possibilità di revocare i permessi di un applicazione in qualsiasi momento
  • Migliorata l’esperienza web con Google Chrome che non fa più affidamento sulle WebView
  • Introduzione delle App links, una volta che il link è stato verificato e costruito cliccandovi sopra verrà automaticamente aperta l’applicazione associata senza passare per vie intermedie
  • Introduzione di Android Pay, un nuovo metodo di pagamento disponibile principalmente in USA che consente di effettuare i pagamenti tramite il proprio smartphone
  • Supporto per i lettori di impronte digitali che collegato ad Android Pay attraverso un’apposita API per sviluppatori può essere effettuata per sbloccare il dispositivo, fare acquisti sul Play Store ed altro ancora
  • Migliorata l’autonomia e i tempi di ricarica attraverso una funzione chiamata Doze

 

Guida all’installazione di Android M sul Nexus 5

Attualmente Android M è disponibile solo in versione PREVIEW e per alcuni dispositivi tra cui il Nexus 5, l’installazione è a vostro rischio e pericolo, essendo una preview potrebbe essere affetta da problemi di vario tipo. Il lancio della versione finale dovrebbe avvenire entro quest’anno.

Materiale necessario

Procedimento

  1. Effettuare una sincronizzazione delle app
  2. Installate Android SDK sul vostro PC
  3. Estraete il firmware scaricato per due volte e copiate il tutto in android-platform presente in Android SDK
  4. Spegnete lo smartphone e accendetelo in modalità Bootloader (Power + Volume Giu)
  5. Installate i driver ADB manualmente
  6. Sbloccate il bootloader recandovi nella cartella android-platform via CMD (prompt dei comandi) e digitate fastboot oem unlock
  7. Cliccate due volte sul file flash-all.bat per avviare il processo
  8. Non appena ricevete degli errori e vi verrà chiesto di premere un tasto per continuare digitate i seguenti comandi
  • fastboot flash boot boot.img
  • fastboot flash system system.img
  • fastboot flash recovery recovery.img

Ora potete ribloccare il bootloader con fastboot oem lock e riavviare il dispositivo! Se avete effettuato il backup delle applicazioni, al primo avvio vi verrà chiesto se volete fare un ripristino e quindi una sincronizzazione delle app installate in precedenza, cosi facendo dovrete solo attendere, la procedura può durare diverse ore a seconda del numero di app installate. Congratulazioni, avete installato con successo Android M sul vostro Nexus 5.

Guida al ROOT di Android M sul Nexus 5

Veniamo alla parte più interessante, il ROOT su Android M. Essendo stato rilasciato da pochi giorni non vi sono ancora ROOT funzionanti al 100%, ci siamo imbattuti in un metodo che vogliamo condividere con voi anticipandovi che non ci assumiamo alcuna responsabilità.

Ora procedete come segue:

  1. Collegate lo smartphone al PC via USB e abilitate la modalità DEBUG che trovate in opzioni sviluppatore
  2. Copiate nella root dello smartphone il SuperSU
  3. Riavviate lo smartphone in modalità bootloader (Power + Volume Giu)
  4. Copiate la recovery estratta in android-platforms
  5. Recatevi nella suddetta directory via CMD (prompt dei comandi) e digitate il comando fastboot flash recovery recovery-clockwork-touch-6.0.4.5-hammerhead.img
  6. Al termine riavviate in recovery
  7. Installate il Super SU scaricato in precedenza e riavviate

Il primo avvio dopo il ROOT potrebbe richiedere svariati minuti!

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR.

Termini di ricerca:

  • huawei p8 lite características