AndroidPlanet - Android rumors, notizie e curiosità
SmartPhone Android

K8 Note: Il nuovo smartphone Android di Lenovo

In questi giorni abbiamo assistito a molte ufficializzazioni da parte delle varie aziende produttrici di smartphone, ed oggi anche Lenovo ha deciso di confermare i rumors sul nuovo K8 Note, il primo smartphone con due fotocamere sul retro prodotto dall’azienda. 

Lenovo annuncia il K8 Note: Uno smartphone Android Dual Camera

Lo smartphone Android K8 Note di Lenovo presenta non solo una doppia fotocamera posteriore da 13 e 5 megapixel, ma anche il supporto per la tecnologia surround Dolby Atmos proprietaria di Lenovo TheaterMax. Il dispositivo viene proposto in duplice variante, da 3GB di RAM e 32 GB di memoria interna o 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna per i più esigenti, entrambi espandibili tramite le microSD. 

Display da 5,5 pollici FULL HD con curvatura 2.5D, processore MediaTek Helio X20 deca core da 2.3 GHz con GPU Mali T880.  Se posteriormente abbiamo 2 fotocamere, anteriormente ne abbiamo una ma da 13 megapixel con flash LED dedicato, il tutto alimentato da una batteria da 4000 mAh e gestito dal sistema operativo Android 7.1.1 Nougat.

Il costo per la variante economica, quindi 3GB di RAM e 32 GB di memoria interna è di soli 174 euro con disponibilità fissata per il 18 del mese in India, il secondo invece costa solo 13€ in più, parliamo naturalmente della Premium Edition con 4GB di RAM e 64 GB di memoria interna, con uscita fissata lo stesso giorno e sempre in India. 

Ricapitolando

  • Display: 5,5 pollici FULL HD
  • Processore: MediaTek Helio X20 deca core da 2,3 GHZ
  • CPU: MaLI t880
  • Doppia fotocamera posteriore: 13 + 5 megapixel
  • Fotocamera anteriore: 13 megapixel 
  • Batteria: 4.000 mAh
  • Sistema operativo: Android 7.1.1 Nougat
  • Memoria interna: 32/64 GB espandibile via micro SD
  • RAM: 3/4 GB
Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR.