AndroidPlanet - Android rumors, notizie e curiosità
SmartPhone Android

K6000 Plus: Lo smartphone Android noto come “Il conquistatore” di OUKITEL

K6000 Plus, il nuovo smartphone Android di OUKITEL noto con il nome in codice “Il conquistatore“, previsto sul mercato entro la fine del mese, scopriamo insieme quali sono le sue generose specifiche tecniche.

Arriva il conquistatore, il nuovo smartphone Android targato OUKITEL

Il dispositivo è alimentato da una generosa batteria da ben 6080 mAh con spessore inferiore al Pro, display da 5,5 pollici di tipo LCD con risoluzione FULL HD e vetro protettivo di 2,5D. Nella parte posteriore dello smartphone troviamo una fotocamera con sensore Ominivision 16880 da ben 16 megapixel e messa a fuoco con rilevamento di fase.

Nella parte anteriore invece una seconda fotocamera da 8 megapixel con grandangolo di 80 gradi per Selfie di alta qualità. Altre caratteristiche riguardano la presenza di un giroscopio, lo smartphone dunque può sfruttare il sensore per migliorare la precisione nei giochi, con la bussola o nelle esperienze di realtà virtuale.

Per ora non ci è dato di conoscere altri dettagli in merito alle potenzialità dello smartphone o al costo dello stesso, non ci resta che attendere. Vi ricordiamo che in occasione del Mobile World Congress 2017 che si è tenuto a Barcellona qualche settimana fa, l’azienda ha annunciato l’arrivo sul mercato dell’U16 Max, di seguito le specifiche tecniche:

  • Display: 6 pollici in vetro 2,5D
  • SoC: MediaTek MT6753
  • CPU: Octa Core (8 core Cortex A53 a 1,3 Ghz)
  • GPU: Mali T720
  • RAM: 3GB
  • Memoria Interna: 32GB (espandibile tramite microSD)
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel con Flash LED
  • Fotocamera anteriore: 5 megapixel
  • Connettività: 4G/LTE, Wifi 802.11 a/b/g e Bluetooth 3.0
  • Supporto dual SIM (1 micro SIM e 1 nano SIM)
Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR.