SmartPhone Android
Stai Leggendo
Sony svela gli smartphone che vedranno Android 6.0
0

Sony svela gli smartphone che vedranno Android 6.0

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 24-08-2015 8:15

Poche ore fa è apparsa sulla rete ma poi cancellata, una tabella che indicava i dispositivi della famiglia Xperia che sono stati aggiornati a Lollipop, Kitkat e quelli che vedranno Marshmallow.

android-marshmallow-final-gif

La famiglia Xperia abbraccia Marshmallow

I dispositivi che si aggiorneranno (secondo la tabella) al nuovo sistema operativo Android 6.0 sono i seguenti:

  • Xperia E3
  • Xperia E4
  • Xperia M2
  • Xperia M4 Acqua
  • Xperia M5
  • Xperia C4
  • Xperia C5 Ultra
  • Xperia T2 Ultra
  • Xperia T3
  • Xperia Z series
  • Xperia Z1 series
  • Xperia Z2 series
  • Xperia Z3 series
  • Xperzia Z3+

Tutti i dispositivi che non sono stati citati (per ora) non si aggiorneranno ad Android 6.0 Marshmallow. Vi invitiamo comunque a prendere la notizia con le pinze in quanto la lista in questione è stata prontamente cancellata, che si tratti di un errore? Non ci resta che attendere per scoprirlo.

Tutto quello che c’è da sapere su Android 6.0 Marshmallow

Con la terza preview per Nexus, Google è passato da Android M a 6.0 Marshmallow che sarà la versione definitiva prevista per tutti i dispositivi compatibili, erede e successore di Kit Kat. Numerose sono le migliorie apportate tra cui nuove API per il lettore delle impronte digitali, risoluzioni di problemi di stabilità, performance e durata della batteria, possibilità di personalizzare l’interfaccia utente di sistema, multi windows (anche se quest’ultima funzione è afflitta da alcuni problemi) ed altro ancora.  Se siete curiosi di provare il nuovo Android 6.0 Marshmallow, potete farlo solo se disponete di un Nexus tramite le factory image che come sapete una volta flashate cancellano totalmente il contenuto presente sullo smartphone.

Di seguito un changelog di Android 6.0

  • Nuova grafica per il drawer che diventa completamente bianco con scroll in verticale
  • Box per la ricerca delle app separato dalle stesse
  • Possibilità di ruotare il launcher automaticamente (attivabile da Ricerca Google)
  • Possibilità di visualizzare il quick scrolling con una gesture
  • Collegamento USB attivo in automatico per la modalità ricarica
  • File manager interno al sistema
  • Personalizzazione dell’interfaccia utente tramite il system ui tuner
  • Funzione per mostrare la percentuale della batteria
  • Screenshot senza elementi di disturbo
  • Nuovi permessi
  • Nuova voce per l’ottimizzazione della RAM
  • Possibilità di eliminare uno screen dalla notifica

Android-6-Marshmallow-main11

 Come installare Android 6.0

  1. Scaricate la factory image di Android 6.0 Marshmallow per il vostro Nexus tramite questo link
  2. Scaricate Android SDK da questo link e installatelo
  3. Estraete la directory dal rar di Android 6.0 per avere i file radio, flash, bootloader ecc
  4. Estraete lo zip image per avere userdata, system, recovery ecc
  5. Copiate tutti i file estratti in sdk\platform-tools di Android SDK (file zip che contiene userdata ecc INCLUSO)
  6. Collegate lo smartphone al PC in modalità fastboot (accendetelo mantenendo premuto il power e il volume giù)
  7. Una volta installati i driver recatevi nella directory platform-tools e cliccate due volte sul file Flash-all.bat, nel caso riscontriate alcuni errori procedete con il punto successivo.
  8. Al termine della procedura recatevi nella medesima directory tramite il CMD (Prompt dei comandi) e digitate i seguenti comandi
  • fastboot flash boot boot.img
  • fastboot flash recovery recovery.img
  • fastboot flash userdata userdata.img
  • fastboot flash cache cache.img
  • fastboot flash system system.img

android-m-marshmallow1

Come abilitare i permessi di ROOT su Android 6.0 Marshmallow

Procedimento

  1. Collegate il vostro smartphone al PC tramite un cavetto USB
  2. Trasferite il SuperSU e il Kernel Despair nella ROOT (Directory principale)
  3. Estraete il fastboot e copiate al suo interno la recovery modificata
  4. Riavviate lo smartphone in modalità fastboot premendo Power + Volume Giu a smartphone spento
  5. Con lo smartphone connesso al PC tramite USB recatevi con il CMD (prompt dei comandi) nella directory del fastboot e digitate fastboot oem unlock (per sbloccare il bootloader) che dovrete poi confermare sul dispositivo e successivamente fastboot flash recovery nomerecovery.img, infine fastboot oem lock  (ATTENZIONE: E’ IMPORTANTE BLOCCARE NUOVAMENTE IL BOOTLOADER)
  6. Riavviate lo smartphone in modalità recovery e installate i 2 zip che avete copiato in precedenza, effettuate il dalvik cache
  7. Riavviate il dispositivo e il gioco è fatto
The following two tabs change content below.

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR.

Lascia un commento