AndroidPlanet - Android rumors, notizie e curiosità
News

Prime informazioni su Android O detto Oreo

Mentre molti attendono con ansia l’arrivo di Android N alias Nougat sul proprio dispositivo, già si parla di Android O noto come Oreo. In data odierna sono emerse sulla rete informazioni interessanti che vogliamo condividere con voi.

Oreo: Il nuovo Android?

Hiroshi Lockheimer, senior vice president di Android, Chrome OS e Play in Google ha scatenato e suscitato l’interesse degli utenti sulla rete pubblicando una GIF su Twitter di un dolce a base di Oreo.Android Oreo dunque potrebbe essere la prossima versione del sistema mobile di casa Google anche se come accaduto in passato potrebbe trattarsi di un troll della nota azienda, non ci resta che attendere per avere una conferma o smentita.

Nell’attesa sono trapelate sulla rete le prime informazioni che vogliamo condividere con voi di seguito:

  • Sistema di notifiche rivisto e corretto con miglioramenti
  • Possibilità di sincronizzare le notifiche tra i dispositivi per ordinarle in maniera intelligente
  • Nuovo aspetto grafico per le notifiche con funzioni dinamiche
  • Nuovi badge per le notifiche simili ai launcher di terze parti
  • Nuova modalità Picture in Picture con applicazioni galleggianti per tutti i dispositivi
  • Toolbar galleggiante per il testo
  • Nuove API e funzioni dedicate alle imprese

 

 

Per ora è tutto, non appena avremo maggiori dettagli non esiteremo a condividerli con voi. Nel frattempo vi ricordiamo che Android Nougat è entrato da qualche mese in fase di rollaout è sta giungendo su tutti i dispositivi compatibili apportando notevoli migliorie e novità al sistema operativo mobile di Google. Se il vostro dispositivo rientra tra quelli supportati, assicuratevi di controllare spesso le notifiche o recarvi nelle impostazioni di sistema alla voce Aggiornamento con connettività Wifi abilitata.

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR.