AndroidPlanet - Android rumors, notizie e curiosità
News

PowerUp 3.0: L’aereo controllabile da iOS e Android

In questo ultimo periodo sulla rete si è diffusa la passione per i droni, quello di cui vogliamo parlarvi oggi è qualcosa di differente, si tratta del PowerUp 3.0, un aereo che può essere controllato dal proprio smartphone Android o iOS.

53431

PowerUp 3.0: Volare con Android e iOS

L’aereo è realizzato in carta, si avete capito bene ed è controllabile direttamente dal proprio smartphone come un comunissimo drone. Trovate uno spazio aperto e preparatevi a far svolazzare questo particolare aereo. Nella confezione troverete un cavetto USB che vi permetterà di ricaricare l’aereo cartaceo tramite il PC o un caricabatterie da 5V USB.

Il dispositivo è compatibile con le versioni 4.3 o superiori di Android e dall’iPhone 4S in poi. Il download dell’applicazione ovviamente è gratuito una volta acquistato l’aereo.

 

Quante volte avete sfidato un amico o parente al lancio di un aereo di carta? Esistono esperti in grado di creare aerei di carta che possono volare per lunghe distanze, e se fosse dotato di un’elica e un sistema intelligente controllabile dal proprio smartphone? Questo è il prodotto che fa al caso vostro se il volo è la vostra passione. Dopo aver dato la forma che preferite al vostro aereo, basterà montare su di esso l’elica e il dispositivo che può essere gestito dal Android o iOS e il gioco è fatto.

Una volta acceso il dispositivo e lanciata l’applicazione, potete controllare il volo dell’aereo e ciò che vede attraverso il display del vostro smartphone. (Vedere il video dimostrativo in alto per farvi un’idea).Se i vostri amici usano il drone, voi stupiteli con un aereo di carta elettrico! Il prodotto è acquistabile ad un costo di 43,49€ con spedizione SDA ad un costo di 9,50€ per consegne rapide.

Ci teniamo ad informarvi che su Mobilefun potete trovare inoltre numerosi Accessori per Samsung Galaxy S6

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR.

Termini di ricerca:

  • Notizie scienza e tecnologia