Google Glass
Stai Leggendo
Google Glass negli Aeroporti di Amsterdam
0

Google Glass negli Aeroporti di Amsterdam

Pubblicato da: AlessioT- il: 12-02-2015 11:29 Aggiornato il: 15-08-2016 10:39

gglass

 

A quanto pare i Google Glass non sono morti come molti pensavano, a distanza di mesi di silenzio ci giunge notizia che nel più trafficato Aeroporto di Amasterdam sono entrati a far parte della dotazione degli addetti.

Volare con i Google Glass

Grazie a questo dispositivo i dipendenti possono controllare in tempo reale tutte le informazioni riguardanti i singoli voli, utilizzando una speciale applicazione realizzata dagli sviluppatori dell’aeroporto. I Google Glass sono impegnati anche per situazioni di emergenza e sicurezza attraverso la fotocamera e il riconoscimento facciale.

Il programma Explorer è stato definitivamente chiuso sopratutto a causa dello scarso interesse dimostrato dagli sviluppatori in questo periodo, ecco perchè i Glass sembravano destinati a fallire, a scomparire dalla scena almeno fino ad’oggi. Nonostante non siano quel progetto ambizioso che Google aveva pianificato fin dall’inizio sono comunque uno strumento in grado di rivoluzionare i settori che decideranno di adottarli. Il costo è eccessivamente alto e ciò porta i consumatori a stare alla larga da essi e senza consumatori gli sviluppatori non sono motivati nello sviluppare nuove applicazioni, di conseguenza Google ha deciso di chiudere il programma Explorer. Forse il mondo non è ancora pronto (come è successo con la realtà virtuale e il 3D molti anni fa) o forse c’è qualcosa di meglio dei Glass, non lo sappiamo, ma una cosa è certa quando si chiude una porta si apre un portone.

Il costo dei Glass è di 1500 euro, prezzo che potrebbe diminuire in quanto si tratta di una tecnologia abbandonata da Google o restare invariato per la sua rarità, perchè possedere gli occhiali di Google al giorno d’oggi non è cosa da poco.

Glass alternativi ed economici?

Con molta probabilità incontrerete nei vostri viaggi persone con i Glass sul volto, ma se non si è sviluppatori è inutile acquistare una tecnologia cosi bella quanto costosa e inutile (almeno per ora). Sony di recente ha annunciato un paio di occhiali economici che scimmiottano le funzionalità dei Glass e di certo non è l’unica azienda che attualmente sta producendo delle alternative che potrebbero convincere i consumatori ad entrare in questo mondo in cui la multimedialità è presente nella vita di tutti i giorni. Non ci resta che attendere per avere maggiori informazioni e nel frattempo vi invitiamo se vi trovate ad Amesterdam a fare una capatina all’aereoporto per vedere con i vostri occhi i Glass in azione!

HTC One M9